Obesità, cosa pensano le persone che guardano?

Obesità, cosa pensano le persone che guardano?

prova costume esercizi

I ricercatori dicono che le persone in sovrappeso sono legate a tratti di cattiva personalità, come essere pigri e incuranti. D’altra parte, le persone più snelle sono viste in una luce più positiva, incluso essere sicure di sé ed entusiaste. Il team, dell’Università del Texas a Dallas, afferma che i suoi risultati sono tra i primi a mostrare come gli stereotipi basati sulla forma del corpo aiutano a formare le nostre prime impressioni.

Ricerche precedenti hanno dimostrato che guardando le facce delle persone, concludiamo informazioni su di loro, ma poche ricerche sono state condotte su giudizi basati sulla forma del corpo. “Volevamo sapere se potevamo collegare le parole dei descrittori di personalità alla forma del corpo in modi prevedibili”, ha detto il primo autore Ying Hu, uno studente di dottorato all’Università del Texas a Dallas. “Cioè, le persone guardano il corpo di una persona e formulano giudizi affrettati sul fatto che la persona sia pigra, entusiasta o irritabile?”

Per lo studio, il team ha creato 140 modelli corporei realistici, 70 dei quali erano maschi e 70 femmine. Successivamente, 76 studenti universitari hanno osservato ciascun modello da due angoli mentre su uno schermo sono state visualizzate 30 parole. Le parole cadevano sotto le dimensioni dei tratti della personalità: apertura, coscienza, estroversione, gradevolezza e nevroticismo. Agli studenti è stato richiesto di scegliere quali parole applicare al tipo di corpo che stavano guardando. I partecipanti hanno associato corpi più pesanti con tratti più negativi come la pigrizia e la disattenzione, e corpi più magri con tratti più positivi, tra cui sicurezza ed entusiasmo.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post