Olio evo, per essere di qualità da oggi deve avere questo marchio

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso un nuovo francobollo dedicato all’olio extravergine di oliva che ne riassume le caratteristiche organolettiche. Lo avete già visto?

Raccolta olive
Olive per l’olio buono (Foto Pexels gary barnes)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La nostra amatissima dieta mediterranea che il mondo ci invidia lo esalta per le sue innumerevoli proprietà organolettiche che regala per il benessere dell’organismo.

Oro verde brillante e profumato a portata di bicchiere, tanica o bottiglia. Parliamo indubbiamente dell’olio evo, abbreviazione di olio extra vergine di oliva, che da disciplinare deve essere estratto solamente tramite procedimento meccanico (a freddo).

Abbiamo già visto come capire se l’olio extravergine è buono o rancido tramite un trucco molto facile da replicare a casa nostra.

Se un olio è appena franto (non filtrato quindi) deve infatti essere consumato entro 6 mesi dall’imbottigliamento (18 mesi massimo se è stato filtrato) per mantenere le sue proprietà organolettiche al massimo livello. Il rischio è che si irrancidisca e quindi vada anche buttato via.

Come dicevamo è un simbolo immenso per la nostra terra, che va preservato e difeso da possibili contraffazioni del mercato. Per capire anche quanto costa oggi al litro rimandiamo all’articolo “Il migliore olio extravergine d’Italia? Per Altroconsumo è solo uno e costa 6,39 €!“.

E se invece vi dicessimo che anche il MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ha fatto sentire la sua voce immettendo sul mercato un marchio che premia questa eccellenza e ne riconosce l’importanza per la salute umana?

Arriva il francobollo dedicato all’Olio extravergine di oliva!

Avete letto bene! Ieri il Ministero per lo Sviluppo Economico ha emesso un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica le “Eccellenze del sistema produttivo ed economico” dedicato all’Olio extravergine di oliva, con indicazione tariffaria B quindi pari a 1,2 euro.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Francobollo olio evo emesso MISE 24 ottobre 2022
Francobollo olio evo (@mise.gov.it)

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Spa, in rotocalcografia su carta bianca, patinata neutra in cui sono stati usati sei colori. Presenta una grammatura di 90 g/mq ed un formato stampa di 48 x 40 mm.

La vignetta raffigura un’oliva con le sue caratteristiche foglie e un cucchiaio che versa olio extravergine su una fetta di pane bella tostata.

Appare anche la dicitura “I Prodotti della Terra d’Italia” e “Olio extravergine di oliva” per indicare la provenienza di questa materia prima così incredibile per il nostro territorio.

Il francobollo – disegnato dall’illustrattrice Fabiana Del Curatolo – ha una tiratura di 320mila esemplari.

Usa olio in questo modo pelle
Bottiglia d’olio d’oliva (Foto di RODNAE Productions per Pexels)

Per chi invece volesse acquistarlo, è disponibile presso gli Uffici Postali dotati di sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Torino, Trieste, Venezia e Verona e anche online sul sito di Poste Italiane.