Ora solare: cosa mangiare per evitare stress, insonnia e nervosismo

0
28
Ora solare cosa mangiare
Cosa mangiare con l'arrivo dell'ora solare

Ora solare: ecco cosa mangiare per ostacolare l’insonnia, il nervosismo e l’ansia. Vediamo insieme cosa preparare…

ora solare cosa mangiare
Cosa mangiare per evitare l’insonnia dovuta all’ora solare

Col ritorno dell’ora solare, in tanti saranno presi in contropiede dall’insonnia. Ma non solo, sono tanti gli scompensi che possono portare le lancette che vanno un’ora indietro. La Coldiretti, dunque, ci fa sapere come combattere tutti questi malesseri che si manifestano in questo periodo dell’anno con alcuni alimenti imprescindibili. Troviamo una vera e propria lista che fa al caso nostro, se siamo tra quelli che ‘soffrono’ per lo spostamento delle lancette. Cosa bisogna mangiare, dunque, per favorire il benessere dell’organismo che, come sappiamo, di conseguenza, fa star bene anche la nostra mente? Scopriamolo insieme.

Cosa mangiare per evitare stress ed insonnia per l’ora solare

Ecco, come dicevamo, una lista degli alimenti che è consigliato mangiare per combattere stress ed insonnia che sorgono con l’arrivo dell’ora solare:

  • Pane
  • pasta
  • riso
  • lattuga
  • radicchio
  • formaggi freschi
  • uova bollite
  • latte caldo
  • frutta

Questa è soltanto una piccola lista degli alimenti salva-sonno consigliati dalla Coldiretti. Sono tanti, tantissimi gli italiani che manifesteranno insofferenza nei confronti dello spostamento delle lancette. I disagi saranno per circa 12 milioni di persone nel nostro paese. L’insonnia, inoltre, sarà accompagnata molto probabilmente anche da ansia, nervosismo, malumore, mal di testa e tensione muscolare. Niente spezie a cena, bisogna stare leggeri per favorire il sonno: quindi, non utilizzate peperoncino, pepe, paprika e state alla larga dal sale. E per sale intendiamo una vasta gamma di alimenti tra cui è compreso anche il dado per il brodo e i crackers. La pasta, invece, quella si può mangiare anche a cena. Così come il riso. Il motivo? Contengono il triptofano, un aminoacido che favorisce la sintesi della serotonina. Inoltre, Coldiretti consiglia un bicchiere di latte caldo prima di andare a dormire: questo perché limita l’acidità gastrica e favorisce pertanto sonni tranquilli. Bene anche le tisane rilassanti e, perché no, anche un dolcetto con un buon apporto di carboidrati.

Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina: CLICCA QUI

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM >> LO TROVI PROPRIO QUI