Allerta alimentare, “sostanze tossiche nel gelato”: ritirati altri barattoli del noto gelato alla vaniglia

Un nuovo richiamo è stato pubblicato nelle scorse ore sul sito Salute.gov a causa di un rischio chimico urgente, si richiede a scopo precauzionale di riportare il prodotto nel più vicino punto vendita. 

Gelato alla vaniglia Haagen Dazs ossido etilene ritiro
Gelato alla vaniglia (Foto di Studio Gi AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

L’ossido di etilene colpisce ancora. Stavolta nel mirino un noto brand di gelati che nel nostro Paese è ampliamente diffuso in tutti i supermercati da Nord a Sud Italia.

Sul sito del Ministero della Salute la data di pubblicazione dell’allerta è quella del 12 luglio 2022, mentre sull’avviso di richiamo in Gazzetta la data effettiva dei controlli è quella del 7 luglio 2022.

Abbiamo già visto Cos’è l’ossido di etilene e che effetti collaterali ha per l’uomo? Per fare chiarezza quindi si tratta di una sostanza con importanti proprietà disinfettanti e per questo viene utilizzato in molti ambiti, come nella sterilizzazione degli strumenti chirurgici oppure contro muffe o batteri.

Ad oggi non si sono ancora diagnosticati casi di morte per inalazione, anche se le direttive consigliano di non superare i 3.8 3.8 mg/l per i maschi e 3.0 mg/l per le femmine. Una dose maggiore potrebbe portare a forti ripercussioni alle vie aeree e ai polmoni.

Vediamo nel dettaglio di che si tratta e le avvertenze che anche stavolta l’ente governativo ha dato su come comportarsi a riguardo.

Marchio e lotti interessati di gelato, consumatori in allerta

Nella nota si legge “richiamo volontario perchè rilevate trecce di ossido di etilene“. Infatti in primis è stata l’azienda a comunicare sul proprio sito web il ritiro, per dare modo ai suoi consumatori di conoscere immediatamente il pericolo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Haagen Dazs ritirato mercato ossido etilene dettagli lotti
Haagen Dazs a base vaniglia (screen www.salute.gov.it)

La denominazione di vendita è Vaniglia (pinta) 460 ml Haagen Dazs. Haagen Dazs Arras Snc è sia il marchio del prodotto, che il nome del produttore ma anche il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato.

Marchio di identificazione dello stabilimento Bollo FR 62.817.030 CE, mentre la sede dello stabilimento è 62217 Tilloy Les Mofflaines France.

I lotti ritirati in via precauzionale sono i seguenti che corrispondono anche alla data di scadenza o termine ultimo di conservazione:

  • 15/07/22
  • 03/08/22
  • 05/08/22
  • 12/12/22
  • 19/01/23
  • 16/02/23
  • 06/04/23
  • 20/04/23
  • 08/05/23
  • 16/05/23
  • Belgian Chocolate con data di scadenza 18/03/23 – 19/03/23;
  • Macadamia con data di scadenza 04/04/23 – 08/04/23 – 15/04/23 – 16/04/23 – 22/04/23;
  • Cookies con data di scadenza 27/03/ 23 – 12/04/23 – 21/04/23 – 23/04/23;
  • Pralines con data di scadenza 10/04/23.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @haccpsystemgroup

L’avvertenza richiede che i consumatori riportino il prodotto nel più vicino punto vendita per il cambio merce immediato anche senza scontrino fiscale come previsto dalla legge nazionale sul tema.