Ossobuco con piselli

PREPARAZIONE: 10 minuti COTTURA: 100 minuti
DIFFICOLTA': Media COSTO: Medio
Ossobuco con piselli
LA PREPARAZIONE

 

1

Per realizzare questa ricetta partite col preparare il brodo di cane, dunque lavate e pelate le carote, la cipolla ed il sedano e disponete tutto all’interno di un grande tegame dai bordi alti. Fate soffriggere con un filo di olio e.v.o. e aggiungete la carne. Aromatizzate con grani di pepe interi e chiodi di garofano, coprite tutto con 3 litri di acqua e lasciate cuocere per 2 ore, fino a che il liquido non si sarà ridotto della metà. Avvenuto ciò, aggiungete un ulteriore litro d’acqua e lasciate cuocere per un’altra ora. A fine cottura filtrate con cura il liquido.

2

Adesso soffriggete all’interno di un’ampia padella un fine battuto di sedano, carota e cipolla in olio di oliva e burro per circa 10 minuti.

3

Prendete ora le fette di ossobuco, con un coltello affilato praticate dei tagli lungo la membrana che circonda la carne. Ciò serve a non far arricciare le fette durante la cottura. Infarinate omogeneamente da entrambi i lati.

4

Disponete le fette sul soffritto e lasciate rosolare, aggiungete un po’ divino bianco per sfumare e lasciatelo evaporare.

5

Aggiustate di sale e pepe e aggiungete il brodo di carne, lasciate cuocere con  il coperchio per circa un’ora e 30 minuti, girando gli ossibuchi a metà cottura.

6

A dieci minuti dalla fine della cottura aggiungete anche i piselli, se è necessario aggiungete altro brodo. Porzionate e servite ben caldi.

ossobuco

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post