Ottobre, castagne a volontà: 2 ricette della nonna facili e velocissime

0
26
Ottobre, mese della castagne e ricette
Le calde arroste che riposano prima di essere gustate

Ottobre, mese perfetto per avere castagne a volontà: vi presentiamo due ricette della nonna facili, gustose e soprattutto veloci

Ottobre, la ricetta della torta di castagne
Un esempio di Castagnone realizzando con cioccolato e Maron glasses

 

Finalmente è arrivato Ottobre. Il mese del marrone, del beige, delle foglie dai toni caldi e accesi. Ma è anche il mese di tanta frutta e verdure genuina. Spiccano fra tutte le figlie preferite del mese, le amatissime castagne. Quanti di noi adorano l’odore tostato e goloso delle caldarroste per strada? Che siano comprate o direttamente raccolte da noi, non importa. Vi presentiamo due ricette della nonna che sapranno conquistarvi.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Cheesecake alle castagne: come prepararla in poche semplici mosse

 

Marmellata di castagne e castagnone: ricette della nonna antiche e infallibili per un Ottobre goloso

Le ricette tramandate dalle nostre nonne sono di certo le migliori. Infallibili, con ingredienti sani, semplici e genuini. Ricordiamoci che le castagne sono ricche di fosforo e potassio, fibre, sali minerali e soprattutto vitamine B2 e PP, in grado di mantenere in salute i tessuti e per le donne incinte, prevenire eventuali malformazioni del feto. Sono importantissime. Vediamo come utilizzarle nei nostri dolci

Marmellata di marroni: in una casseruola, facciamo lessare 1 kg di castagne praticando un incisione nella parte centrale del frutto, facciamo arrivare a bollore e proseguiamo per circa 20 minuti. Scoliamo, ammolliamo in acqua fredda, sbucciamole e peliamole. Facciamo ribollire per altri 20 minuti, fin quando le castagne non saranno morbide. Spegniamo il fuoco e lasciamo con coperchio in acqua per altri 7/10 minuti. Frulliamo in un mixer per bene fino ad ottenere una purea omogenea e liscia. In una pentola andiamo a sciogliere 1 kg di zucchero con 200 ml di acqua, portiamo sul fuoco fin quando il composto non si addenserà. Aggiungiamo la nostra purea di castagne e facciamo cuocere il tutto per circa 15 minuti. Travasiamo poi in vasetti sterilizzati, capovolgiamo per creare il sottovuoto.

Castagnone: questo dolce è particolarmente indicato per chi adora il gusto deciso e predominante della castagna. Procuriamoci 1 kg di castagne già spellate, lessiamole in acqua fredda e portiamo a bollore per circa 20 minuti. Frulliamo il composto in un mixer fino ad ottenere una purea liscia. Portiamola in pentola con 250 ml di latte, 150 gr di zucchero, un pizzico di vanillina ed uno di cannella. Facciamo cuocere per 15 minuti fino ad ottenere un composto denso e facciamo raffreddare. Montiamo a parte 4 albumi d’uovo a neve ferma e quando la purea sarà fredda, incorporiamola dal basso verso l’alto. Versiamo il composto in uno stampo fondo e capiente e cuociamo a 150° per circa 50 minuti. Lasciamo riposare la torta in forno, poi sforniamola e lasciamo raffreddare. Serviamo su un bel piatto con cioccolato fuso in superficie e granella di pistacchio o nocciola.