Paccheri alla genovese

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 250 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Paccheri alla genovese
LA PREPARAZIONE

Oggi vi presentiamo un primo piatto molto squisito da preparare in qualsiasi occasione: paccheri alla genovese! La genovese ha origini napoletane ed è un piatto amato da tutti, grandi e piccini! E’ molto facile da preparare: il segreto per renderla ancora più buona è quello di farla cuocere per almeno tre ore!

1

Tagliate finemente le cipolle. Pelate la carota e tritatela.  Pulite e tritate anche il sedano.

2

Legate il ciuffo di sedano con il prezzemolo e la foglia di alloro.

3

Ponete le cipolle in una pentola insieme all’olio. Poi, aggiungete anche il sedano e la carota e fate insaporire per qualche minuto.

4

Aggiungete la carne e regolate di sale. Poi, aggiungete anche il mazzetto di odori. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 3 ore.

5

Aggiungete il vino ed eliminate il mazzetto di odori.

6

Occupatevi, ora, della cottura dei paccheri. Ponete una pentola sul fuoco con abbondante acqua e scaldate la pasta.

7

Appena i paccheri risulteranno cotti, scolateli, versateli nel tegame con la carne e amalgamate il tutto.

8

I vostri paccheri alla genovese sono pronti per essere gustati!

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
  • 600 g Manzo
  • 1 kg Cipolle dorate
  • 60 g Sedano
  • 60 g Carote
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 1 foglia Alloro
  • 100 g Vino bianco
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale fino
  • Pepe nero
  • Parmigiano reggiano
  • 400 g Paccheri

Fai il login e salva tra i preferiti questo post