Palline di cocco

PREPARAZIONE: 10 minuti COTTURA:
Palline di cocco: la preparazione

PRESENTAZIONE

Le palline di cocco sono un gustosissimo dessert, uno di quei dolcetti “uno tira l’altro”, dal sapore esotico, vellutato e fresco, ideale da servire dopo un pranzo o una cena in estate, oppure come spuntino pomeridiano. Le palline di cocco sapranno stupire chiunque, si preparano in pochissimo tempo e con pochi e semplici ingredienti di facile reperibilità. L’unico neo è forse il tempo di riposo in frigorifero che dovrà essere di almeno due o tre ore, ma il vantaggio è che non richiedono cottura. Ricordate che più resteranno in frigo più acquisteranno sapore, quindi cercate di avere pazienza e costanza.

Alla ricetta base che stiamo per proporvi potete aggiungere anche del liquore prima di amalgamare gli ingredienti con il cucchiaio di legno, ma se avete dei bambini a tavola sarebbe meglio evitare. Altri aggiungono il cacao amaro per un sapore più completo e un aspetto più variegato, oppure la Nutella, per chi proprio non sa farne a meno e la inserisce un po’ ovunque.

ThinkstockPhotos-460231985

INGREDIENTI

  • 125 gr di farina di cocco
  • 250 gr di ricotta fresca
  • 125 gr di zucchero

PROCEDIMENTO

Mettete la farina di cocco in una ciotola, aggiungete lo zucchero, la ricotta priva dell’acqua e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno, in modo da ottenere un impasto omogeneo e compatto.

A questo punto formate delle palline con le mani e poggiatele in un piatto contenente la farina di cocco, fatele ‘sguazzare’ per bene nella farina di cocco in modo tale che siano completamente ricoperte.

Dopo aver finito l’impasto e formato tante palline di cocco lasciatele riposare in frigo per 3-4 ore prima di servire in tavola le vostre palline di cocco. Servite le praline di cocco ai vostri ospiti all’interno di piccoli pirottini e poi su un vassoio per presentarle in maniera più elegante ai vostri amici e parenti. Potete stare certi che resteranno a “bocca aperta”. Buon appetito!

 

Condividi sui social
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post