Pallotte cacio e ova, il piatto abruzzese che convince tutti. La ricetta tradizionale

Voglia di qualcosa di buono, sfizioso e saporito? Provate la ricetta tradizionale delle pallotte cacio e ova. Una tirerà l’altra! Scopriamo come si preparano.

pallotte cacio e ova
Pallotte cacio e ova al sugo (Fonte: Pinterest @paneegianduia.it)

La ricetta delle pallotte cacio e ova è tipiche della cucina tradizionale abruzzese. Semplice e gustosissima, sono polpette senza carne, a base di formaggio, pane raffermo e uova.

Un mix di ingredienti semplici e poveri che rende il piatto unico nel suo genere e veramente squisito. Le pallotte cacio e ova sono ottime come finger food negli aperitivi o anche come antipasto.

E’ possibile mangiarle semplicemente dopo averle fritte oppure con un sugo a base di cipolla e basilico. Vediamo insieme tutto ciò che vi occorre per realizzare questa leccornia.

Pallotte cacio e ova: la ricetta e il procedimento facile e veloce

Preparare le pallotte cacio e ova è davvero molto semplice e le realizzarete in pochissimi minuti.

composto pallotte cacio ova
Composto per pallotte cacio e ova (Fonte: Pinterest @fantasticnonna.com)

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)

  • 4 uova
  • olio di semi qb.
  • sale, pepe qb.
  • 1/2 cipolla bianca
  • 700 ml passata di pomodoro
  • olio extra vergine d’oliva qb.
  • 80 g Pecorino Romano Dop
  • basilico fresco qb.
  • 40 g Parmigiano Reggiano Dop
  • 120 g pangrattato

PREPARAZIONE (circa 30 minuti)

Iniziate la ricetta preparando il sugo. Prendete una padella antiaderente e fate rosolare la cipolla con l’olio extra vergine di oliva.

Non appena si imbiondisce, unite la passata di pomodoro, salate e fatela cuocere per circa una ventina di minuti. A cottura ultimata, inserite le foglie di basilico e mettete da parte.

Ora, mischiate il pecorino con il parmigiano. Sbattete le uova in una ciotola e aggiungete, poco alla volta, il mix di formaggi e successivamente il pangrattato.

Ottenuto un composto malleabile (sarà morbido ma compatto), formate le polpette inumidendovi un po’ le mani. Terminato tutto il composto procedete con la cottura fritta.

Fate scaldare abbondante olio di semi in una pentola capiente. Quando sarà bello bollente, inserite le pallotte e friggetele finché non risulteranno belle dorate e croccanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Paccheri con crema di piselli, pecorino e pancetta. Il primo piatto che convince tutti

parmigiano
Parmigiano grattugiato per pallotte cacio e ova (Foto di Waldrebell da Pixabay)

Scolatele con una schiumarola e riponetele su un foglio di carta assorbente. Ora, potete ripassare le pallotte nel sugo oppure gustarle così.

Buon appetito a tutti!