Pan dei morti, la ricetta tradizionale del dolce tipico di Lombardia e Toscana

La ricorrenza di Ognissanti e Morti porta con se diversi piatti tipici. Il Pan dei morti con la sua ricetta tradizionale è uno di quelli. Scopriamo come si fa.

pan dei morti
Pan dei Morti (foto da Instagram)

Nel nostro Paese i Morti portano con se una serie di tradizioni culinarie. In Campania c’è il torrone, in Piemonte la bagna cauda, insomma, a chi dolce a chi salato, ma la cucina anche in questa festività si fa sentire.

Oggi questa tradizione culinaria non è più sentita e rispettata come in passato, il Pan dei Morti però ancora resiste e nelle case toscane ma soprattutto lombarde in questi giorni ancora si trova.

Come ogni piatto di questo periodo anche il Pan dei Morti tradizionalmente si prepara per dare il benvenuto alle anime dei morti o si regala ai bambini. É una ricetta molto semplice quanto gustosa, ecco come si preparano i biscottini.

Leggi -> Ognissanti e Morti, ecco i piatti e le ricette della tradizione

Pan dei Morti la ricetta secondo la tradizione

pan dei morti
Pan dei Morti (Instagram)

Ecco, quindi, come si preparano i biscotti Pan dei Morti secondo la ricetta tradizionale.

Ingredienti:
250 gr di farina 00
100 gr di amaretti
300 gr di zucchero
120 gr di mandorle
120 gr di uvetta
100 ml di vin santo
noce moscata q.b.
100 gr di biscotti secchi
300 gr di savoiardi
50 gr cacao amaro
120 gr di fichi secchi
6 albumi
10 gr di lievito per dolci
1 cucchiaino di cannella
zucchero a velo q.b.

Per il procedimento: ammollate l’uvetta nel vin santo; in un mixer unite biscotti secchi, amaretti e savoiardi e farne una farina. Tritate le mandorle e unitele ai biscotti, stessa cosa anche per i fichi. Aggiungete a questo punto lo zucchero ai farinacei ottenuti. Seguono farina, cacao, cannella e noce moscata.

Strizzate l’uvetta e unitela al composto e mescolate. Aggiungete il lievito, il vin santo e gli albumi; amalgamate tutti gli ingredienti fino a quando non avrete ottenuto un panetto compatto.

Modellate i biscotti dando loro una forma ovale, fateli cuocere a forno preriscaldato a 180° per 25 minuti, quindi sfornateli e spolverizzate con zucchero a velo e lasciateli raffreddare.

Leggi anche -> Mostaccioli, la ricetta tradizionale napoletana. Consigli e ingredienti