Pancarrè fatto in casa: la ricetta salutare senza grassi col metodo infallibile

0
21
pancarrè in casa, ricetta

Pancarré fatto in casa: vi proponiamo la ricetta salutare e genuina senza grassi seguendo un metodo infallibile

pancarrè in casa, ricetta
Arricchiamo il nostro pancarré fatto in casa con semi di papavero o di sesamo in superficie per un gusto unico

 

Fare il pane in casa è uno dei metodi migliori per gustare un prodotto rustico, genuino e salutare. Il pane in cassetta, o più comunemente pancarré è un prodotto lievitato ideale per la colazione o la merenda, dolce o salata che sia, farlo in casa è estremamente semplice e con questo metodo avremo un lievitato goloso, profumato che si conserverà per svariati giorni. Vediamo cosa ci occorre

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina manitoba
  • 250 gr di latte fresco
  • 6 gr di lievito
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di sale

 

LEGGI ANCHE: Sformato di pancarré con prosciutto e provola

Pancarré fatto in casa: la ricetta senza grassi aggiunti, pronto solamente in 2 ore

Questo morbidissimo pane è ideale da gustare con marmellata o crema di nocciole per la merenda, ma anche per un intermezzo salato con prosciutto e formaggio. Vediamo insieme come realizzarlo in pochi e semplici passaggi

In una ciotola capiente inseriamo il latte riscaldandolo leggermente ed uniamo al lievito e al miele. Mescoliamo con cura fino a sciogliere tutti gli ingredienti, specialmente gli ultimi due. Fatto questo, iniziamo pian piano ad aggiungere la miscela delle due farine, impastando con le mani. Questo metodo si basa sulla tecnica ‘al contrario‘, vale a dire partire dai liquidi per arrivare ai solidi. Questo permetterà di conferire morbidezza e praticità all’impasto. Aggiungiamo di volta in volta la farina e a metà degli ingredienti aggiungiamo il sale. Ultimiamo il tutto fino ad ottenere un panetto omogeneo, spostiamoci sul piano da lavoro ed impastiamo una decina di minuti, fino a raggiungere plasticità ed elasticità. Sistemiamo il panetto nella ciotola, incidiamo a croce e facciamo lievitare 1 ora circa all’interno del forno spento con la luce accesa. Passato il tempo necessario, spostiamoci nuovamente sul piano da lavoro ed impastiamo ancora per qualche minuto e poi riponiamo all’interno di una pirofila per plumcake. Facciamo lievitare ancora per 45 minuti e poi inforniamo a forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti. Lasciamo poi riposare con il forno semi aperto a raffreddare a temperatura ambiente. Possiamo servire al momento, conservare in sacchetti per il pane per svariati giorni oppure congelarlo già a fette. Vedrete che bontà!