Pandoro e Panettone, come servirli al meglio. Trucchetti furbi

Pandoro e Panettone, Natale è alle porte: i consigli e i trucchetti per offrire ai tuoi ospiti cose dal sapore indimenticabile. 

pandoro
Pandoro artigianale (foto Instagram di trasentieriefornelli)

Ormai ci siamo: tra pochi giorni partirà ufficialmente il countdown per il Natale 2021. Dopo le festività dello scorso anno limitate da restrizioni pesanti, nonostante la pandemia ancora in corso e la quarta ondata imminente gli italiani hanno voglia di vivere nuovamente qualche giornata magica.

I dolori e le sofferenze di questi mesi bui nessuno li cancellerà, ma sicuramente i balconi torneranno a riempirsi di luci, così come le strade (in qualche piazza di Napoli è già stato fatto) e le case.

A Natale, si sa, la maggior parte delle persone amano consumare le pietanze tipiche di questo periodo: nelle abitazioni dei cittadini non mancheranno di certo il pandoro e/o il panettone. Questi fantastici dolci sono buonissimi da soli, ma con un po’ di fantasia potrete sorprendere i vostri ospiti. Vi sveliamo adesso alcuni segreti per deliziare anche i palati più esigenti.

Pandoro e panettone: i trucchetti per servirli al meglio

A Natale o a Capodanno, potrete sorprendere tutti grazie a queste ricette molto veloci da realizzare per servire al meglio i vostri panettoni.

pandoro o panettone
Pandoro e Panettone (holga_bertini Instagram)

TRUCCHI PER SORPRENDERE GLI OSPITI CON PANETTONE O PANDORO

Profiteroles di pandoro. Con questa presentazione, otterrete un vassoio altamente scenografico. Tagliate il pandoro, mettete tra gli strati la crema pasticciera e decoratelo con i bignè. Potete usare qualsiasi tipo di farcitura, nutella compresa.

Crostata di pandoro e nutella, una vera e propria bomba di calorie. Fate la base con pandoro, ricotta e gocce di cioccolato. In una ciotola ammorbidite la ricotta, unite le gocce di cioccolato e il pandoro sbriciolato. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Imburrate lo stampo e mettete il composto, mentre con un cucchiaio compattate i bordi. Fate cuocere in un forno preriscaldato a 200 gradi per circa 10 minuti la base.

Tartufini di pandoro e panettone. La peculiarità di questa bontà è quella di non presentare alcuna fase di cottura. In una terrina sbriciolate con le mani il pandoro e unitelo con mascarpone (circa 200 g), cercando di ottenere un composto omogeneo.

Prendetene un po’, con le mani appiattitelo e mettete al centro un po’ di nutella. Richiudetelo a mo’ di palla. Fate così per tutto l’impasto e passate le palle nel cacao. Mettetele in frigo per una mezz’oretta.

Cannoli di pandoro tiramisù. Tagliate il pandoro a fette, togliete la crosta e assottigliate il tutto con un mattarello. Avvolgete le fette di pandoro intorno agli stampi per i cannoli. Metteteli in una teglia e metteteli in un forno già caldo in modalità statica a 180° per circa 7 minuti. Fateli raffreddare e iniziate a preparare la crema.

Mettete le uova in una ciotola, versate acqua e zucchero e mettete il tutto su un fuoco a calore moderato. Fate sciogliere tutto fino ad ottenere una specie di sciroppo. Versate lo sciroppo sui tuorli e montate con fruste elettriche a velocità massima. Nel frattempo, ammorbidite il mascarpone. Staccate i cannoli dagli stampi e mettete dentro il mascarpone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Tramezzini di Natale, ottimi per accogliere gli ospiti. Ricetta super veloce

Gusci d'uovo usi alternativi casa giardino
Gusci d’uovo (Foto di Klaus Nielsen da Pexels)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Terzetti alla reatina, i biscotti del Natale in Lazio

Come potete ben vedere, con un po’ di fantasia si possono ricreare dolci dal sapore inestimabile.