Pane e focacce perfetti: con questo trucco avrai risultati superlativi

Must Try

Per preparare pane, focacce e pizze perfette c’è un semplice trucco chiamato autolisi che renderà i tuoi prodotti da forno perfetti

Pane
Pane (Pixabay)

Per fare l’autolisi per pane e pizze occorre un passaggio molto facile e semplice che donerà ai tipici prodotti da forno l’alveolatura giusta in modo da renderli più morbidi e duraturi.

L’autolisi serve per ridurre l’amido della farina in zuccheri più semplici, consentendo così al momento dell’impasto la formazione del glutine. Nella prima parte della preparazione si usano solo acqua e farina e solo successivamente si aggiunge il lievito.

Questa ricetta favorisce appunto la lievitazione garantendo un risultato più duraturo e morbido.

Preparazione del pane con l’autolisi

Con l’uso di questo preimpasto di sola farina e acqua chiamato autolisi, proprio la farina assorbirà il 60% d’acqua che richiede la ricetta e vi basterà impastare per poco tempo per ottenere un risultato finale perfetto.

Pane
Pane (Pixabay)

Ingredienti

300 g farina 0
100 g farina integrale
300 g acqua
3 g lievito di birra fresco
7 g sale
1 cucchiaino di malto o miele

Procedimento

Per preparare il vostro pane per prima cosa setacciate la farina 0 e aggiungete quella integrale. Mescolate per bene per poi aggiungere 180 ml d’ acqua a temperatura ambiente. Impastate fino a farla assorbire. Poi coprite con una pellicola trasparente e fatela riposare per 2 ore.

Trascorso questo tempo, mettete a riscaldare 120 ml d’acqua (deve essere tiepida) in cui andrete a sciogliere il lievito di birra fresco, che verserete nella stessa ciotola con la farina di prima con un cucchiaino di malto per poi impastare il tutto. Infine aggiungete 7 grammi di sale, impastate ancora e fatelo riposare altre 5 ore: deve raddoppiare di volume.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Sartù di riso, la ricetta tradizionale della cucina napoletana

Versate l’impasto su un piano da lavoro infarinato e fate un giro di pieghe a tre, stendendolo a rettangolo e piegando i lembi per tre volte per poi capovolgerlo. Copritelo con una ciotola e lasciatelo riposare 1 ora e mezza.

Accendete il forno alla massima potenza con una teglia vuota dentro. Quando il forno avrà toccato la temperatura massima estraete con attenzione la teglia e in quest’ultima mettete il pane e infornate.

Per 10 minuti cuocete alla massima potenza poi mettete il forno a 200° per altri 35-40 minuti. Se vedete che il pane si colora troppo copritelo con un foglio di carta stagnola.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Ragù napoletano, la vera ricetta del re della cucina italiana

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest Recipes

- Advertisement -spot_img

More Recipes Like This

- Advertisement -spot_img