Pane in cassetta: questi sono i migliori marchi, parola di Altroconsumo!

Altroconsumo ha stilato la nuova classifica dei migliori marchi di pane in cassetta acquistabili al supermercato, sul podio nomi molto noti. Vediamoli subito!

Pane in cassetta migliore classifica Altroconsumo
Pane in cassetta (Pinterest)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Altroconsumo è un’associazione di consumatori nata nel 1973 con lo scopo di fare informazione e divulgazione ragionata sui principali temi di attualità e consumo utili per la collettività.

Ogni mese stila delle analisi di mercato su tematiche molto diverse per rispondere alle richieste emerse e per dare spunti su cui riflettere e analizzare la società moderna in cui viviamo oggi.

L’ultima, di importante carattere esplicativo, si rivolge ai consumatori riguardo uno dei prodotti primari che sono usati maggiormente nelle nostre case, ovvero il pane in cassetta (o pancarrè, pane confezionato per panini e toast, come dir si voglia).

Una ricostruzione storica accurata, vorrebbe che il pancarré fosse nato a Torino nel corso del XIX secolo. Un’ipotesi più che probabile visto che nel capoluogo piemontese questo tipo di pane è talmente diffuso da aver dato vita anche al tramezzino!

Qual è il miglior marchio presente sugli scaffali e con un rapporto qualità-prezzo impareggiabile tale da sorpassare tutta la concorrenza sul mercato? Vediamo la classifica definita dell’associazione di categoria.

Classifica Altroconsumo, il migliore pane in casetta è lui

È il comune pane per i toast o per i panini con prosciutto e formaggio (o perchè no, da spalmare con la crema alla nocciola!). Se un tempo era solo il classico pane bianco con farina 0 oppure 00, oggi l’offerta si è arricchita di moltissimi prodotti, da quelli con il grano duro, con semi di lino e girasole, integrale o con farine antiche.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pane in cassetta migliore classifica Altroconsumo
Coop Pancarrè (Foto @altroconsumo.it)

Altroconsumo ha analizzato ben 75 referenze presenti sugli scaffali di tutta Italia e alla fine è arrivata a stilare la classifica che tutti stavamo aspettando e che ci dà un’enorme mano quando andiamo a fare la spesa.

La ricetta del pane in cassetta commerciale vuole al suo interno questi ingredienti: farina di frumento, acqua, lievito, zucchero, strutto o olio di oliva o olio di colza, sale da cucina, emulsionanti (E471, E481), farina di soia conservanti (E280). Ma quelli in commercio, come abbiamo visto, si differenziano enormemente.

  1. Coop Pancarrè con farina di grano tenero – 143 calorie a porzione/0,53 euro a confezione
  2. San Carlo Pan Carrè 6+6 con farina di grano tenero – 140 calorie a porzione/0,55 euro a confezione
  3. Certossa Lidl Pan Carrè con farina di grano tenero – 132 calorie a porzione/0,59 euro a confezione
  4. Orva Bauletto bianco con farina di grano tenero – 137 calorie a porzione/0,59 euro a confezione
  5. Tre Mulini Eurospin Pan Carrè con farina di grano tenero – 138 calorie a porzione/0,59 euro a confezione
  6. Coop pane 8 cereali multicereale – 146 calorie a porzione/0,73 euro a confezione
  7. Coop pane bianco con farina di grano tenero – 137 calorie a porzione/0,78 euro a confezione
  8. Coop pane di semola di grano duro – 141 calorie a porzione/0,78 euro a confezione
  9. Selex pane morbido a fette bianco con farina di grano tenero – 137 calorie a porzione/0,82 euro a confezione
  10. Conad pane bianco con farina di grano tenero – 139 calorie a porzione/0,85 euro a confezione.
Pane in cassetta migliore classifica Altroconsumo
San Carlo Pan Carrè 6+6 (Foto @altroconsumo.it)

Ricordate però sempre di leggere l’etichetta prima di comprare qualsiasi pane in cassetta e di non farvi mai attirare da prezzi troppo bassi messi in promozione dal supermercato: potrebbe essere pane vecchio a cui è stata solo cambiata la data di scadenza!