Pane raffermo: le ricette ‘povere’ per riutilizzarlo senza sprechi in cucina

0
39
Pane raffermo: le ricette 'povere' per riutilizzarlo senza fare sprechi (Fonte foto: Pixabay)
Pane raffermo: le ricette 'povere' per riutilizzarlo senza fare sprechi (Fonte foto: Pixabay)

Pane raffermo: le ricette ‘povere’ per riutilizzarlo senza fare sprechi in cucina; ecco alcune alternative per consumarlo

Pane raffermo: le ricette ‘povere’ per riutilizzarlo senza fare sprechi (Fonte foto: Pixabay)

Hai troppo pane raffermo in casa? Non pensare assolutamente di buttarlo via! Ecco delle alternative semplicissime e sfiziose per poter riadoperare il pane ‘vecchio’ in cucina. Ecco alcune ricette ‘povere’  e veloci che vi faranno leccare i baffi. Prepariamole insieme, andiamo in cucina!

LEGGI ANCHE >> Prendi una piadina, farcisci con questi ingredienti ed arrotola: ricetta veloce e risultato gustosissimo

Pane raffermo: le ricette veloci e povere per riutilizzarlo nelle preparazioni dolci e salate

Semplicissime e varie sono le possibilità che abbiamo di poter riadoperare il pane raffermo in cucina: utilissimo sia per preparazioni dolci sia per preparazioni salate. Ecco quali ingredienti ci serviranno:

  • Fette di pane raffermo
  • Uova
  • Provola
  • Farina
  • Latte
  • Burro
  1. La prima preparazione che ci permetterà di consumare il nostro pane sarà una ricetta salata, che prepariamo in questo modo: una volta tagliato a fette il pane, sbattiamo un uovo con un pizzico di sale e pepe, tagliamo a fette la provola. Scaldiamo una padella antiaderente con un filo d’olio. Intingiamo le fette di pane prima nella farina e poi nell’uovo e formiamo un sandwich con due fette di pane e nel mezzo ci mettiamo una fetta di provola. Posiamo il pane in padella e facciamo cuocere fin quando non si sarà creata esternamente una bella crosticina. Avrete ottenuto così un sandwich super gustoso e filante.
  2. La seconda preparazione è una ricetta dolce, super semplice: tagliamo delle fette di pane ed intingiamole all’interno del composto di latte e uova precedentemente sbattuto. Dopodiché friggiamo in una padella antiaderente ed una volta raggiunta una perfetta doratura esterna scoliamo dall’olio, e possiamo aggiungere sulle nostre fette di pane della marmellata, dello sciroppo d’acero, miele, della crema di nocciole e possiamo gustare la nostra golosa merenda.

Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina: CLICCA QUI

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM >> LO TROVI PROPRIO QUI