Panettone con canditi fatto in casa, un vero gioco da ragazzi

Sorprendete i vostri ospiti con un panettone fatto in casa. Il modo migliore per accoglierli e lasciarli senza parole! Scopriamo come si prepara.

panettone fatto in casa
Panettone fatto in casa (Foto di Décio Guanabarino Silveira Guanabarino da Pixabay)

Il panettone è il dolce tipico di Natale. Con canditi o gocce di cioccolato è sempre una delizia. Volete sorprendere i vostri ospiti? Allora, proponete il panettone fatto in casa con le vostre mani.

Un vero gioco da ragazzi che lascerà di stucco in primis voi stessi e poi tutta la vostra famiglia. Soffice e profumata, la ricetta del panettone è semplice da realizzare.

Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento per preparare un panettone buono e bello più di quello che comprereste ai supermercati.

Panettone fatto in casa: la ricetta e il procedimento

Il panettone fatto in casa è davvero goloso e buonissimo. Perfetto da gustare in ogni momento della giornata a partire dalla mattina.

pezzi arancia candita
Arancia candita (Foto di mosauerin da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 450 g farina 00
  • 80 g uvetta
  • 80 g arancia candita
  • 15 g lievito di birra
  • 3 uova di cui 2 tuorli
  • 130 g burro
  • 120 ml latte
  • cannella qb.
  • 110 g zucchero semolato
  • scorza e succo di un’arancia

PREPARAZIONE (circa 45 min + 2 ore lievitazione)

Iniziate la ricetta sbattendo le uova con lo zucchero. Sciogliete il lievito in una tazza con il latte a temperatura ambiente e un cucchiaino di zucchero.

Mettete in una ciotola capiente la farina, il lievito sciolto, 80 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente e le uova. Impastate a mano per far amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Ora, inserite la scorza grattugiata e il succo dell’arancia continuando ad impastare dopodiché incorporate l’uvetta e l’arancia candita. Trasferite l’impasto su un tavolo da lavoro infarinato.

Ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, riponetelo nella ciotola, copritelo con un panno pulito e lasciatelo lievitare per un’ora. Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e stendetelo con un matterello.

Raggiunto uno spessore di 0,5 cm, spennellate la superficie con il burro sciolto e arrotolate dalla parte della lunghezza. Ora, incidete leggermente la superficie dell’impasto lasciandolo unito nelle parti finali.

Arrotolatelo a spirale e fatelo lievitare in forno spento e con luce accesa per circa un’ora. A questo punto, cuocete in forno statico per circa una mezz’ora. I primi dieci minuti impostate la temperatura a 200°.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pandoro o panettone? Qual è la differenza tra le due icone del Natale

panettone intero di Natale
Panettone di Natale (Foto di Daniel Reche da Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Biscotti all’arancia con cuore morbido: irresistibili e facili da realizzare

Successivamente abbassate la temperatura a 180° e portate a cottura il panettone finché non sarà ben dorato. A cottura ultimata, sfornate e lasciate raffreddare. Il panettone è pronto per essere gustato.

Buon dolce a tutti!