Panforte

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 30 minuti
Panforte: la preparazione

PRESENTAZIONE

Il panforte è uno dei dolci natalizi più diffuso, le sue origini sono Toscane, per esattezza è un dolce Senese, composto per lo più da mandorle, miele e spezie. Viene chiamato anche pane di Natale o pane aromatico.

Panforte

INGREDIENTI

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 150 g di zucchero a velo
  • 400 g di mandorle
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 300 g di miele
  • 300 di canditi misti
  • 200 g di farina bianca
  • 2 cucchiai di cannella
  • noce moscata
  • pepe nero
  • zucchero a velo

PROCEDIMENTO

In una ciotola mettete metà delle mandorle e pestatele, l’altra metà dovrete unirla ai pinoli e lasciata intera.

Scaldate il miele e fatelo diventare morbido e trasparente.

Fate sciogliere la cioccolata a bagno maria. Prendete una terrina e rovesciate il miele caldo, aggiungete la cioccolata sciolta, le restanti mandorle sane, i pinoli, unite lo zucchero a velo, incorporate i candidi misti, la noce moscata, una bella spolverata di pepe nero ed infine la farina setacciata, la farina la dovrete mettere molto lentamente affinché non faccia grumi e si amalgami bene con gli altri ingredienti.

In una teglia bassa spalmate il burro anche tutto intorno i bordi, infarinate e rovesciate il composto preparato, infornate a forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti, dovrà diventare solido e dorato. Tirate fuori e fate raffreddare, uno volta freddo cospargetelo con lo zucchero a velo.

Questo dolce lo potete conservare più giorni, se avvolto in pellicola o nell’alluminio.

Buone feste, con i  nostri dolci.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Panforte

Panforte
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

Il panforte è uno dei dolci natalizi più diffuso, le sue origini sono Toscane, per esattezza è un dolce Senese, composto per lo più da mandorle, miele e spezie. Viene chiamato anche pane di Natale o pane aromatico.

Panforte

INGREDIENTI

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 150 g di zucchero a velo
  • 400 g di mandorle
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 300 g di miele
  • 300 di canditi misti
  • 200 g di farina bianca
  • 2 cucchiai di cannella
  • noce moscata
  • pepe nero
  • zucchero a velo

PROCEDIMENTO

In una ciotola mettete metà delle mandorle e pestatele, l’altra metà dovrete unirla ai pinoli e lasciata intera.

Scaldate il miele e fatelo diventare morbido e trasparente.

Fate sciogliere la cioccolata a bagno maria. Prendete una terrina e rovesciate il miele caldo, aggiungete la cioccolata sciolta, le restanti mandorle sane, i pinoli, unite lo zucchero a velo, incorporate i candidi misti, la noce moscata, una bella spolverata di pepe nero ed infine la farina setacciata, la farina la dovrete mettere molto lentamente affinché non faccia grumi e si amalgami bene con gli altri ingredienti.

In una teglia bassa spalmate il burro anche tutto intorno i bordi, infarinate e rovesciate il composto preparato, infornate a forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti, dovrà diventare solido e dorato. Tirate fuori e fate raffreddare, uno volta freddo cospargetelo con lo zucchero a velo.

Questo dolce lo potete conservare più giorni, se avvolto in pellicola o nell’alluminio.

Buone feste, con i  nostri dolci.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post