Panini fritti, morbidi dentro e croccanti fuori, semplici o da farcire sono una bontà!

Da fare in dimensioni medio-piccole, i panini fritti sono perfetti per un invitante antipasto o da inserire in un buffet. Da farcire nel modo che si preferisce o da mangiare semplici diventano un contorno gustoso che accompagna vari secondi piatti.

panini fritti ricetta
Panini fritti (foto di Mara Zemgaliete da AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Melanzane alla barese ricche di nutrienti ed effetti benefici, ricetta tipica pugliese
  2. Finta pastiera di ricotta e cioccolato, buona proprio come l’originale
  3. Bolletta della luce allegata al menù, la protesta del ristoratore fa il giro del web

Appetitosi e stuzzicanti i panini fritti sono un’idea sfiziosa da servire per un buffet. Realizzati in una dimensione medio-piccola sono perfettamente indicati per aprire un pasto farciti in qualche modo gustoso.

Ma anche mangiati semplici sono buonissimi per accompagnare secondi piatti, che siano di carne o di pesce o a base di uova come una frittata.

Si preparano davvero in poche mosse, sono senza lievitazione per cui non ci sono tempi di attesa e la preparazione è abbastanza veloce e sbrigativa.

Sono panini, infatti, da realizzare anche all’ultimo minuto, vengono fritti nell’olio caldo e questo gli conferisce un sapore pieno e saporito e gli dona una consistenza buonissima, con una crosticina leggermente croccante in superficie e una sofficità interna che piace.

La morbidezza di questi panini è data soprattutto dalla presenza dello yogurt nell’impasto che li rende appunto vaporosi e soffici.

Ecco la ricetta nel dettaglio, con i pochi ingredienti che occorrono e i semplici passaggi per ottenere dei panini che andranno a ruba.

Ingredienti e preparazione dei panini fritti

Dopo averli fritti, asciugati dall’olio e poi lasciati intiepidire almeno un pò si può passare a tagliarli e farcirli con formaggi o salumi in particolare. Trattandosi di panini fritti deve essere un ripieno non molto carico e pesante, per arricchirli ma non eccessivamente.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

panini fritti ricetta
Impasto appiccicoso (foto di rdnzl da AdobeStock)

INGREDIENTI ( per 15 panini)

  • 500 g di farina 00
  • 500 g di yogurt magro
  • 4 uova intere
  • 1 bustina di lievito istantaneo per salati
  • Olio di semi per friggere q.b.
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE (25 minuti circa)

Per cominciare la facilissima preparazione di questi panini la prima cosa da fare è rompere le uova in una ciotola e lavorarle con le fruste elettriche.

Dopo averle sbattute per qualche minuto aggiungere lo yogurt e continuare a mescolare. Unire anche un pò di sale e proseguire lavorando energicamente l’impasto.

A questo punto incorporare la farina setacciata insieme al lievito inserendoli poco alla volta sempre mescolando in modo da ottenere una pasta omogenea che comunque risulterà abbastanza appiccicosa. 

Nel frattempo versare l’olio di semi in una pentola e farlo scaldare per esser pronto pe la frittura.

Per capire se è caldo al punto giusto si può fare la prova dello stuzzicadenti inserendone uno e se inizierà a a sfrigolare e si formeranno delle piccolissime bollicine tutt’intorno va bene.

Quindi con un cucchiaio prelevare parti di impasto e dandogli una forma rotonda ma non precisa immergere nell’olio e friggere. 

Basteranno pochi minuti e i panini assumeranno un bel colore dorato e uniforme. Man mano che sono pronti prelevarli con una schiumarola e adagiarli su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e asciugarli.

panini fritti ricetta
Scaldare olio per friggere (foto di New Africa da AdobeStock)

Poi, dopo averli lasciati intiepidire, se si vuole, si possono tagliare a metà e farcire con formaggio, prosciutto o salumi, creando così degli appetizer rustici, informali e tanto tanto gustosi.