Panini speciali fatti in casa: il metodo per averli pronti in pochi minuti

0
34
panini speciali metodo

Panini speciali fatti in casa: vi proponiamo la ricetta golosa con un metodo facilissimo per averli pronti in pochi minuti

panini speciali metodo
Se amiamo un pane dalla mollica compatta, invece di stendere con il mattarello, creiamo dei panetti da 50 gr pirlandoli sulla spianatoia, otterremo dei paninetti golosissimi e super ‘mollicosi’!

Il pane è una delle cose più buone e profumate che esista al mondo. Un impasto antico quanto il mondo, solo acqua, farina e lievito per ottenere una magia che fa impazzire milioni e milioni di persone. In cassetta, a brioche, azzimo, a grana fitta o ben areato, insomma, di pane ne abbiamo proprio per tutti i gusti. Oggi vogliamo proporvi una versione decisamente morbida e golosa per realizzare dei paninetti specialissimi utilizzando il semolino ed un altro ingrediente particolare all’interno dell’impasto. Curiosi? Scopriamo cosa ci occorre

  • 300 gr di semolino;
  • 250 gr di farina;
  • 300 gr di acqua;
  • 1 cucchiaino di sale;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • 4 gr di lievito di birra fresco;
  • 60 gr di formaggio cremoso;
  • 40 gr di burro fuso;

LEGGI ANCHE: Non gettare il pane raffermo: utilizzalo in questo modo, ti stupirà!

Panini speciali: il metodo veloce per impastare ed ottenere una lievitazione perfetta

Seguendo questo metodo, avremo in meno di due ore dei paninetti perfettamente lievitati, soffici e molto profumati. L’impasto si prepara in pochi istanti e non prevede una lavorazione lunga con le mani. Vediamo insieme come procedere

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

In una ciotola versiamo la farina ed il semolino, creando con le mani una fontana in centro. Facciamo scaldare l’acqua in modo che risulti calda ma non eccessivamente, sciogliamole all’interno lo zucchero con il lievito fino ad ottenere un liquido grigiastro. Uniamo alle polveri una prima metà mescolando con una forchetta prelevando dall’esterno sempre più farina. Aggiungiamo il burro fuso e facciamolo assorbire dalle farine, uniamo il formaggio e mescoliamo, aggiungendo poi il resto dell’acqua. Se l’impasto dovesse risultare ancora troppo morbido, aggiungete altri 50 gr di farina, impastiamo con le mani una decina di minuti affinché risulti un panetto ben compatto. Incidiamo una croce sopra, copriamo con un canovaccio umido e poi lasciamo in forno preriscaldato a 40°. Spegniamolo, lasciamo la luce accesa e chiudiamo, sistemando accanto alla ciotola del panetto un contenitore con dell’acqua bollente. Dopo circa 1 ora e 30 minuti, usciamo dal forno l’impasto, infariniamo una spianatoia e stendiamolo con un mattarello ottenendo una sfoglia alta circa 3 cm. Con un coppapasta ricaviamo tanti cerchi, posizioniamoli su di una teglia con carta forno e prima di adagiarli distanziati, impaniamoli nel semolino. Copriamo ancora con un canovaccio umido e lasciamo lievitare i paninetti in forno altri 40 minuti. Cuociamo poi a forno statico e preriscaldato a 160° per circa 50 minuti. Lasciamo raffreddare e poi serviamo in tavola e godiamoci la loro incredibile morbidezza!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM