Panna cotta al caffè fit. Un dolce con solo 90 calorie, leggero e buonissimo

La panna cotta al caffè fit è un dolce che puoi concederti sempre visto che è leggerissimo: una porzione infatti contiene soltanto 90 calorie

Panna cotta al caffè fit
Panna cotta al caffè (Foto di donations welcome da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

In vista dell’estate viene voglia di preparare qualcosa di buono, leggero e soprattutto fresco. Il gelato è il must di questa stagione ma per questioni di girovita non sempre possiamo permettercelo.

C’è bisogno invece di un dolce che possiamo concederci ogni volta che vogliano senza sentirci troppo in colpa per aver esagerato con le calorie. La panna cotta al caffè versione fit è uno di questi: tutto il buono del caffè unito allo yogurt magro e al latte di soia per una merenda light e gustosa. Infatti questo dessert contiene soltanto 90 calorie a persona.

Se siamo a dieta magari la solita porzione di frutta o un semplice yogurt magro possono venirci a noia quindi preparare qualcosa di leggero ma invitante per l’aspetto e il sapore può portare allegria alla nostra giornata e al palato.

Un dolce di semplice preparazione che può fare la gioia anche di chi non si sente uno mastro pasticciere. Inoltre avendo una preparazione di pochissimi minuti la panna cotta al caffè solubile fit riesce a soddisfare immediatamente la voglia di qualcosa di buono, che spesso ci assale a metà pomeriggio.

Panna cotta al caffè solubile: una pausa leggera e golosa

Per preparare la panna cotta al caffè fit dobbiamo procurarci un ingrediente non comune, essenziale per questa ricetta e facilmente reperibile: l’agar-agar, un addensante che proviene da un’alga.

Panna cotta al caffè fit
Caffè macinato (Foto di Elias Shariff Falla Mardini da Pixabay)

INGREDIENTI (PER 2 PERSONE)

  • 120 g di yogurt bianco magro
  • 3 grammi di agar-agar
  • 100 ml di latte di soia
  • Un cucchiaino di caffè solubile
  • Poche gocce di dolcificante liquido

PROCEDIMENTO (10 MINUTI + 60 MINUTI DI RIPOSO)

In un pentolino sul fuoco mescoliamo il latte di soia con l’agar-agar e cuociamo fino a farlo bollire. A parte mescoliamo lo yogurt con il caffè solubile e il dolcificante liquido che preferiamo. Questo composto va mischiato al latte di soia con l’agar-agar. Avremo così la panna cotta.

Panna cotta al caffè fit
Yogurt (Foto da Pexels di Vlad Chetan)

Quest’ultima va versata in una ciotolina da cucina e messa in frigorifero per almeno un’ora. Quindi quando la panna cotta al caffè fit avrà riposato in frigo durante questo tempo possiamo prenderla e gustarla.