Panna cotta al mango, il dessert estivo pronto in pochi minuti. Tutti lo amano!

Anna Rita Granata suo social ci viene in aiuto con una nuova ricetta facile per rinfrescare le nostre estati, il mango è il protagonista assoluto.

Panna cotta al mango ricetta facile estiva
Panna cotta al mango (Foto di Blandine JOANNIC da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il mango è un frutto estivo che favorisce la digestione apportando benefici al pancreas e al colon. È stato scelto come ingrediente base dell’ultima ricetta di Anna, ecco la descrizione che aggiunge in calce al post su Instagram:

Questo è quel periodo in cui penso che ho tante cose da fare ma ne faccio mezza! 😅 Anche a voi mancano le energie? A me manca soprattutto la voglia di fare più del necessario!”.

La cuoca poi prosegue nel post Ig con la spiegazione:

“Non vedo l’ora di staccare un po’ la spina e dedicarmi al tempo libero delle vacanze! Sogno già mete lontane…😎💭 Vi lascio la ricetta della PANNA COTTA AL MANGO 🥭 fresca, leggera e gustosa 😋 Perfetta da gustare dopo un pranzo o una cena estiva! 💛!”

La ricetta facile che vi stupirà: panna cotta al mango

La food blogger ci rivela la sua ricetta pratica e facile che usa il mango come ingrediente base per questo dessert molto estivo. Al posto del mango è possibile usare anche altre tipologie di frutta a piacimento come pesche, fragole oppure kiwi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Panna cotta al mango ricetta facile estiva
Mango (Foto di Ron Lach da Pexels)

INGREDIENTI

Per la panna cotta:

  • 500 ml panna fresca
  • 150 g zucchero
  • 1 bacello di vaniglia (oppure 1 cucchiaino di estratto di vaniglia)
  • 12 g gelatina in fogli (pari a 6 fogli)

Per la gelé di mango:

  • 2 mango maturi (o la frutta che preferite)
  • 6 g gelatina in fogli (pari a 3 fogli)

PROCEDIMENTO (circa 5 ore)

Si parte mettendo in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Pulire poi i manco eliminando la buccia, frullare però la polpa solo di uno e mezzo. L’altra metà vi servirà per la decorazione finale quindi va lasciato integro.

Versare la polpa del mango in un pentolino e aggiungere la gelatina strizzata mescolando fino a scioglimento. Versare poi il tutto nei bicchieri da dessert (o stampi in alluminio).

Per l’effetto bicolore a strati il consiglio è quello di tenere inclinato il bicchiere usando un rialzo in frigo come supporto, lasciare al freddo per un’ora e occuparsi nel frattempo della panna cotta.

Mettere in ammollo gli altri fogli di gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti. In un pentolino versare la panna, lo zucchero e la bacca di vaniglia incisa, scaldare il tutto a fiamma bassa e mescolare fino a quando non sarà caldo.

Strizzare la gelatina e aggiungerla al composto mescolando fino a completo scioglimento. Filtrare il composto ottenuto con un colino e aggiungere agli stampini che andranno tenuti in frigo per altre 3 ore.

Decorare con la frutta fresca messa da parte e a piacimento con delle scaglie di cioccolato fondente. Potete anche prepararli in largo anticipo e servirli a tavola al momento dell’arrivo degli ospiti a casa per un pranzo o una cena in giardino.