Panna cotta vegana al caffè senza gelatina, una vera bontà pronta in 5 minuti

Un dessert ideale per chi vuole assaporare tutto il gusto del caffè ma con quella dolcezza in più data dalla panna cotta golosa da assaporare cucchiaio dopo cucchiaio. 

Panna cotta senza gelatina
Panna cotta senza gelatina (ElodiV by Pixabay)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Un fine pasto perfetto per chi vuole qualcosa di più del solito caffè. Si tratta di una ricetta senza gelatina quindi ideale anche per i vegani che non possono assumere alimenti di origine animale.

Un dolce perfetto anche per chi è totalmente alle prime armi in cucina visto che si prepara in un nano secondo, appena 5 minuti di orologio. Questa panna cotta è semplice, gustosa e senza gelatina, sostituita qui con l’agar-agar.

Quest’ultimo, a differenza della gelatina, è un polisaccaride usato come gelificante naturale e ricavato da alghe rosse, quindi totalmente naturale.

Ottima certo come dessert da gustare alla fine del pasto anche in sostituzione della classica tazzina di caffè che siamo soliti bere! Le dosi sono per 4 monoporzioni ma siamo sicuri che la finirete in men che non si dica.

Ingredienti e preparazione della mousse al caffè senza gelatina

Le dose che stiamo per dare sono indicate per circa 4 monoporzioni, all’occorrenza basta dividere oppure aumentare in proporzione gli ingredienti.

Come pulire correttamente moka caffè
Caffè bollente (Foto di Juraj Varga da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 250 g panna vegetale zuccherata
  • 60 g latte di riso
  • 1 bacca di vaniglia
  • 80 ml caffè amaro
  • 3 g agar agar in polvere
  • Cacao amaro/cioccolato fondente qb.

PREPARAZIONE (circa 15 min + 2 ore in frigo)

Preparare il caffè della moka con una miscela bella forte, una volta pronto versarlo in una ciotola perchè si freddi un pò.

Nel frattempo in un pentolino versare la panna ben fredda da frigo, il latte, e la stecca di vaniglia precedentemente incisa, cuocere a fiamma bassa fino a bollore tenendo però sempre la fiamma bassa. Ci vorranno circa 5 minuti.

Sempre sul pentolino posto sul fuoco aggiungere quindi il caffè e l’agar-agar, mescolare con una frusta per circa altri 5 minuti e poi spegnere. Versare nei pirottini di silicone (meglio questi più veloci e pratici di quelli in alluminio) e riporre in frigo circa 2 ore finché non si sono solidificati.

Dessert al cioccolato 2 ingredienti ricetta facile
Cioccolato a scaglie (foto di Alexander Raths AdobeStock)

Trascorso il tempo estrarre dal frigo, capovolgere nei piattini da portata e spolverare con il cacao amaro oppure con delle scaglie di cioccolato fondente tagliato grossolanamente con il coltello.

Potete anche unire della panna montata vegana per un risultato ancora più sorprendente e goloso!