Panzanella

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Panzanella
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

La panzanella è un piatto di derivazione contadina tipico della Toscana, in passato consumato da chi per necessità di lavoro nei campi restava tutto il giorno fuori. Un piatto saporito, facile da preparare e che non necessita di cottura, a base di pane raffermo cipolla rossa e basilico, il tutto condito con sale, olio e aceto. Successivamente la panzanella è stata arricchita con altri ingredienti, tipo i pomodori crudi a dadini e il cetriolo. E a volte qualcuno osa fare ulteriori aggiunte, come il tonno, le uova sode tagliate a rotelle, le olive nere, fagioli borlotti, sottoli, sottaceti, formaggi, origano, ecc.

ThinkstockPhotos-84466407

 

INGREDIENTI

  • 2 cipolle rosse
  • Pane q.b.
  • Basilico q.b.
  • Acqua q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Aceto bianco q.b.
  • Sale q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • 1 pomodoro
  • 1 cetriolo

PROCEDIMENTO

Fate macerare la cipolla in acqua e aceto per un paio di ore, tagliate i cetrioli a dadini, bagnate il pane (meglio ancora se si tratta di pane toscano), conditelo con aceto e spezzettatelo.

Poi unite il pane con il cetriolo, il pomodoro tagliato a cubetti e la cipolla.

Infine condite il tutto con olio, sale, pepe e basilico e amalgamate gli ingredienti servendovi di un cucchiaio di legno.

Lasciate riposare in frigorifero per almeno un’ora prima di servire.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post