Panzerottini ripieni senza lievito, pronti in 5 minuti

Sono velocissimi e super gustosi, i panzerottini ripieni si preparano in un attimo e non hanno bisogno di lievitazione. Ottimi per antipasti e buffet di rustici puoi farcirli come vuoi, ma ecco un’idea.

panzerottini senza lievito ricetta
Panzerottini (Pinterest – galbani.it)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Benedetta Rossi sostituita “brutalmente”: al suo posto un altro famoso personaggio
  2. Biscotti fragranti con farina di riso, senza burro e uova. Ricetta veloce
  3. Focaccine ripiene da fare in padella. Pronte in pochi minuti sono una vera bontà

Tra i rustici i panzerottini sono particolarmente stuzzicanti. Possono assumere una dimensione più o meno grande, ma se sono piccoli sono perfetti da servire come antipasto e diventano appetizer invitanti in un buffet.

Di solito si tratta di pasta lievitata che ovviamente richiede un medio-lungo periodo di lievitazione e la conseguente attesa che rende la preparazione non adatta se si ha poco tempo a disposizione. Per fare questi panzerottini occorre solo una piccola fase di riposo.

Se vien voglia di questi appetitosi rustici e bisogna farli alla svelta ecco che questa ricetta si presta ad essere la soluzione giusta.

Infatti questi panzerottini si preparano in soli 5 minuti, sono senza lievito ma altrettanto morbidi e gustosi. Inoltre servono davvero pochissimi ingredienti di uso comune e a basso costo e questo li rende una ricetta davvero molto economica.

Per quanto riguarda il ripieno si può scegliere in base alle proprie preferenze personali, ma in questo caso forniamo un’idea classica e semplice che viene incontro ai gusti un pò di tutti.

Questi panzerottini piacciono ad adulti e bambini, e quin li troviamo nella versione fritta in olio di semi, che li rende particolarmente saporiti, ma volendo si può optare per la cottura in forno o anche in padella.

Scopriamo allora tutti i dettagli per realizzare con grande facilità questo rustico così accattivante.

Ingredienti e preparazione dei panzerottini ripieni senza lievito

La classica forma è a mezzaluna e si ottiene piegando dei dischi ricavati dalla pasta. Se si vuole ottenere un risultato più preciso si può usare l’apposito strumento che aiuta a piegarli e li sigilla lasciando le tipiche righe decorative sui bordi, altrimenti si può fare a mano e sigillare pressando con le dita o con una forchetta.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

panzerottini senza lievito ricetta
Farina (foto di Klaus Nielsen da Pexels)

INGREDIENTI (circa 8 pezzi)

  • 300 g di farina 00
  • 150 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • 150 ml di salsa di pomodoro
  • 200 g di ricotta vaccina
  • 100 g di prosciutto cotto

PREPARAZIONE (45 minuti circa)

Si comincia col prendere una capiente boule e versare la farina e un pizzico di sale. A parte miscelare l’acqua, che deve essere a temperatura ambiente, con i cucchiai di olio e poi unirli alla farina. 

Iniziare ad impastare e proseguire fino a quando l’impasto assumerà la consistenza di un panetto molto morbido. Quindi adagiarlo sul piano di lavoro infarinato e coperto da un canovaccio lasciarlo riposare per 30 minuti circa.

Trascorso questo tempo dividere il panetto in due e con il mattarello stendere le parti in sfoglie abbastanza sottili ma non troppo, va bene di circa 1/2 cm.

Poi, con un coppa pasta rotondo da circa 8 cm di diametro ricavare dei dischi. A questo punto si passa a farcire ogni disco inserendo prima un leggero strato di salsa di pomodoro, poi un pò di ricotta e pezzetti di fette di prosciutto.

Subito dopo piegare per ottenere la mezzaluna e sigillare bene i bordi o con una pressione delle dita o con una forchetta, ma se si vuole si può usare l’apposito attrezzo per fare i panzerotti e il passaggio sarà ancora più agevole.

Per passare infine alla fase della cottura, possiamo fare i panzerotti fritti dopo aver riscaldato l’olio di semi in padella e friggerli da entrambe le parti girandoli finché assumono un aspetto cotto e dorato. Basteranno pochi secondi.

panzerottini senza lievito ricetta
Olio extravergine di oliva (Foto di Marge Nauer da Pixabay )

In alternativa si possono cuocere in forno su teglia ricoperta di carta da forno in modalità ventilata a 170° per 10 minuti circa o in padella coprendo con un coperchio a fuoco medio-basso e girandoli a metà cottura.