Pappardelle cacao e Parmigiano, ricetta gourmet dello chef Federico Fusca

Lo chef toscano ha stregato i suoi follower con un altro piatto gourmet che nonostante i pochi ingredienti è super ricco e gustoso, facile da preparare ma carico di gusto. 

Pappardelle cacao e Parmigiano ricetta Chef Fusca
Pappardelle cacao e Parmigiano (Pinterest @soulkitchen.it)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Spesso la pasta aromatizzata può essere un azzardo se non preparata con tutti gli accorgimenti del caso. Lo sa bene lo chef toscano Federico Fusca che stavolta nella sua pagina Instagram ha realizzato delle pappardelle non al cinghiale ma al cacao con Parmigiano.

Si tratta di una vera leccornia pronta in poco tempo, che necessita ovviamente di un po’ di olio di gomito ma che darà un risultato eccelso ottimo in ogni contesto, che sia la festa tra amici o il pranzo domenicale con la famiglia.

Noi vi proponiamo la spiegazione di tutta la ricetta in modo semplice e accattivante a prova anche degli chef meno abili dietro i fornelli.

Ingredienti e preparazione delle pappardelle al cacao e Parmigiano

In aggiunta al piatto possono essere usare anche delle noci o delle nocciole leggermente tostate e inserite nel piatto una volta ultimato ed impiattato.

Torta bicolore ricetta facile CheCucino
Cacao amaro (Foto di samer daboul da Pexels)

INGREDIENTI

  • 3 uova intere
  • 260 g farina 00
  • 40 g cacao amaro
  • 200 g Parmigiano Reggiano Dop stagionato 24 mesi
  • 200 g panna fresca
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 60 min)

Creare nella spianatoia una fontana con farina setacciata e cacao, al centro versare le uova intere ed iniziare ad impastare con le mani finché la pasta non risulta liscia ed omogenea.

Vi vorranno circa 10 minuti, non abbiate fretta per questa operazione che richiede un pò di manualità e olio di gomito per amalgamare a sé tutti i vari ingredienti.

Con il mattarello stendere quindi finemente l’impasto nella spianatoia della cucina che deve risultare spesso massimo 2-3 mm.

Per la crema di Parmigiano scaldare il formaggio con il latte sul fuoco basso continuando a mescolare continuamente con una frusta evitando che si formino grumi, salare e pepare a piacere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chef In Camicia (@chefincamicia) 

Scaldare l’acqua e gettare la pasta che sarà pronta in pochi minuti. Scolare mantenendo un cucchiaio di acqua di cottura, gettare la pasta nella fonduta, pepare a piacimento ed impiattare con una nuova grattata di Parmigiano fresco sopra ogni piatto portato in tavola.

Ricordate di abbinarci un buon vino bianco secco per enfatizzare gli aromi del piatto, va bene un Moscato, oppure un Verdicchio o anche un Prosecco Extra Dry.