Pasta e cavolo alla napoletana: il segreto per un gusto irripetibile!

0
24

Pasta e cavolo alla napoletana: il segreto per un gusto irripetibile, ecco come si prepara questo favoloso primo piatto della tradizione partenopea.

PPasta cavolo napoletana
Pasta e cavolo, ricetta napoletana: ecco il segreto per rendere perfetto questo primo piatto, il procedimento passo per passo

La pasta con il cavolo è uno dei primi piatti più salutari in circolazione. Il cavolfiore, infatti, è ricco di antiossidanti, potassio, fosforo, vitamina C e tante altre proprietà fondamentali per il buon funzionamento dell’organismo, oltre che per la crescita dei bambini.  A Napoli, in particolare, questo piatto fa parte della tradizione e in quasi tutte le case viene cucinato almeno una volta a settimana. Sapete come? Beh, il procedimento della cucina partenopea è speciale e ha una serie di segreti che rendono il gusto di questo piatto assolutamente perfetto, così come la sua consistenza, perfettamente amalgamata e ‘azzeccata’, per dirlo in napoletano. Siete curiosi di sapere come si prepara la pasta e cavolo a Napoli? Ecco il procedimento passo per passo.

LEGGI ANCHE — > Odore ‘forte’ di cavolo bollito: come eliminarlo e renderlo squisito

Pasta e cavolo alla napoletana: la ricetta e i segreti per un gusto irripetibile, ecco come si prepara

La pasta e cavolo è un piatto semplice, veloce e buonissimo. Sapete come si prepara a Napoli? la prima cosa da fare è utilizzare un formato di pasta tipicamente partenopeo, ovvero la ‘pasta mista’. Ma prima, vediamo come cucinare il cavolo al meglio. Prendete il cavolfiore e tagliatelo a pezzi, pulendolo e sciacquandolo bene. E’ possibile, volendo, farlo lessare per qualche minuto in acqua bollente salata, giusto per ammorbidirlo. Ma se volete potete anche evitare questo passaggio. In una casseruola fate soffriggere uno spicchio d’aglio con olio e peperoncino, insieme a una scorza di parmigiano. Quando l’aglio sarà imbiondito, aggiungeteci il cavolo tagliato a rosette e fatelo cuocere, aggiungendo all’occorrente un po’ d’acqua bollente. Salate e spolverate sul cavolo anche un po’ di prezzemolo. Quando il cavolo sarà cotto, allungateci dentro un po’ d’acqua bollente e versateci la pasta, cuocendola direttamente all’interno e aggiungendo all’occorrenza altra acqua. A fine cottura, complice anche la scorza di parmigiano, avrete ottenuto una vera e propria crema e la vostra pasta sarà irresistibile. Una spolverata di parmigiano e il vostro piatto sarà perfetto!