Pasta e fagioli ‘napoletana’: come farla venire ‘azzeccata’ come piace a…

Pasta e fagioli ‘napoletana’: come farla venire ‘azzeccata’ come piace a noi

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Pasta e fagioli ‘napoletana’: vi sveliamo il trucco per farla venire perfetta, cremosa e densa come piace a noi

fagioli borlotti
Foto di HotelArizonaHD da Pixabay

 

La pasta con i fagioli è un grande piatto della cucina autunnale ed invernale. Un piatto di legumi con un tipo di pasta corta come ditaloni, conchiglie o stelline riscalda il cuore, lo stomaco e tutta la casa. Oggi vi sveliamo una ricetta tutta del Sud per fare un piatto gustoso, cremoso e prelibato, vediamo cosa occorre

  • 300 gr di pasta mista;
  • 500 gr di fagioli borlotti già lessati;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 250 gr di pomodori pelati;
  • sale e pepe q.b.
  • origano secco q.b.
  • peperoncino q.b.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>>  Zuppa di fagioli alla Bud Spencer: come preparare il famoso piatto in 30 minuti

 

Pasta e fagioli napoletana: il successo napoletano di un piatto intramontabile

La pasta e fagioli alla napoletana è leggermente diversa da altri tipi di pasta, perché prevede l’ausilio di pochi ingredienti ma sani e gustosi. In qualsiasi pianerottolo delle case troverete le ricette  ‘segrete‘ appartenenti ad ogni famiglia, custodite gelosamente e tramandate da madri in figli. Vediamo come prepararla insieme

In una pentola dai bordi alti, facciamo soffriggere il sedano tagliato a dadini con uno spicchio d’aglio e lasciamo imbiondire. Intanto tagliamo i pelati a cubetti ed uniamoli al soffritto, aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua calda. Lasciamo cuocere fin quando il pomodoro non avrà raggiunto la giusta consistenza.

Uniamo a questo punto i fagioli, mescoliamo per amalgamare ed allunghiamo con del brodo a piacere, facciamo cuocere per circa 5 minuti e poi uniamo la pasta. Questa ricetta è l’ideale per poter utilizzare tutti quei rimasugli di pasta che albergano nelle nostre dispense. La particolarità di questo piatto sta nel cuocere a contatto i fagioli con la pasta, quest’ultima rilascerà amido e renderà il risultato finale decisamente cremoso e vellutato. Aggiustiamo pertanto di sale e di pepe e facciamo cuocere per circa 20 minuti. Quando avremo raggiunto il grado di cremosità desiderato, spegniamo e serviamo ancora molto caldo. Finiamo il piatto con un giro di olio EVO, dell’origano fresco e per i più golosi, con del peperoncino per un gusto energico.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post