Pasta e patate con provola affumicata, la gustosa ricetta di Antonino Cannavacciuolo

Uno dei piatti principi della cucina napoletana, la pasta e patate con provola nella variante dello chef partenopeo Antonino Cannavacciuolo, non è una semplice pietanza bensì un’esperienza 

Pasta e patate con provola Antonino Cannavacciuolo
Pasta e patate con provola (Instagram)

Chi dice Napoli dice anche ottimo cibo. Uno dei primi piatti della tradizione della città all’ombra del Vesuvio è senza ombra di dubbio la pasta e patate con la provola. Lo chef stellato Antonino Cannavacciuolo propone una variante di questa pietanza utilizzando la provola affumicata.

Questo è tradizionalmente un cibo povero dati gli ingredienti a basso costo usati per la sua preparazione ma è molto soddisfacente per il gusto e anche per l’olfatto.

Pasta e patate con provola affumicata, la ricetta

Uno dei segreti di questo piatto povero ma ricco di gusto è l’uso della pasta mista, che unisce diversi formati dell’oro giallo per un sapore unico e ineguagliabile.

Pasta e patate con provola Antonino Cannavaciuolo
Antonino Cannavaciuolo (Instagram)

Ingredienti

  • patate, 300 gr
  • pasta mista, 200 gr
  • provola affumicata, 80 gr
  • rosmarino, 1 rametto
  • Brodo vegetale, 1 litro
  • Parmigiano reggiano grattugiato, 90 gr
  • Prezzemolo tritato finemente, 1 mazzetto
  • Olio extravergine di oliva all’aglio q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino
  • Pepe nero

Procedimento

Sbucciate, lavate e tagliate a cubetti le patate. In una pentola mettete l’olio extravergine d’oliva insieme a quello all’aglio e lasciateli scaldare poi aggiungete i cubetti di patate e mescolate, aggiungendo qualche ago di rosmarino.

A questo punto aggiungete il brodo vegetale e fate bollire. Togliete il rosmarino e calate la pasta fino a cottura aggiungendo se è necessario altro brodo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Cheesecake al pistacchio, la ricetta al forno: golosa da leccarsi i baffi

Nel frattempo che si cuocia la pasta tagliate la provola affumicata riducendola a pezzettini grossolanamente. Quando la pasta sarà cotta aggiungete pepe e sale e un altro filo d’olio.

Spolverizzate con il parmigiano reggiano e finalmente aggiungete la provola affumicata. Infine versate un filo d’olio all’aglio e il prezzemolo tritato e mescolate per bene.

Distribuite la pasta nei piatti guarnendo con un rametto di rosmarino, un filo d’olio extravergine e un pizzico di sale e buon appetito.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Pomodori ripieni, la gustosa e semplice ricetta di Giallo Zafferano