Pasta, emergono dati inquietanti. Clamoroso retroscena

La pasta è uno degli alimenti più amati in assoluto, ma non tutte le marche sono così affidabili. In particolare è necessario evitarne delle tipologie, in quanto sono emersi dati allarmanti sui specifici prodotti.

pasta zucchine alici ricetta
Pasta con zucchine e alici (Pinterest – fourchette-et-bikini.fr)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Emergono dati allarmanti riguardanti la pasta, gettando nel dolore molti, visto che è uno degli alimenti in cima alla lista dei preferiti.

Tutto è emerso nell’ambito del famoso programma di Canale 5 “Striscia la Notizia” dove sono finiti nel mirino alcuni marchi di pasta, considerati i peggiori.

Conosciuta in tutto il mondo, sognata da molti, la pasta non manca nelle dispense degli italiani e magari sarà capito di comprare queste tipologie in questione. Durante il tg satirico di Antonio Ricci un focus è stato dedicato proprio ai peggiori tipi di pasta: il retroscena è da brivido, ecco cosa è successo e cosa è stato scoperto.

Pasta, evita questa marca: clamoroso retroscena

In fatto di pasta il team di Striscia ha fatto una scoperta clamorosa. Tutto è accaduto nell’ambito di un servizio dedicato a diverse tipologie di pasta made in italy.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Spaghetti crema tonno
Spaghetti tonno-foto instagram @foodamico

Capita spesso di consumare cibi che talvolta sono poco sani anche se non se ne è consapevoli. Nell’ambito della trasmissione sono stati svelati dati allarmanti sulla pasta, creando una classifica con le peggiori.

In diverse è presente un tipo di farina che presenta pesticidi, glifosato e inoltre tracce di deossinivalenolo e microssine. Si tratta di sostanze davvero pericolose per la salute degli adulti, ma soprattutto dei più piccoli.

spaghetti vegani ricette sfiziose
Spaghetti in cottura (foto da pexels di klaus-nielsen)

Per fortuna queste sostanze sono presenti in rari casi e in minima parte ma bisogna comunque fare molta attenzione.La situazione non è rassicurante per la salute e pertanto è molto importante informarsi bene e leggere quanto più possibile al meglio le etichette.