Pasta fagioli e cozze, il classico piatto napoletano che unisce terra e mare

Tipico piatto della cucina napoletana, la pasta fagioli e cozze è molto saporita con un gusto intenso che unisce il legume al frutto di mare risultando una pietanza ricca e corposa con i due ingredienti che si sposano benissimo. Sono pochi i passaggi per realizzarla.

pasta fagioli cozze ricetta
Pasta fagioli e cozze (Instagram@cucinaconcatty)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Saporita e light, l’insalata di orzo con pesto e verdure è un perfetto piatto freddo estivo
  2. Involtini di platessa di Benedetta Rossi: l’idea light per cucinare il pesce in modo facile e veloce
  3. Maxi sequestro del 2 giugno, sta succedendo in molte città

La pasta fagioli e cozze è un classico della cucina campana ma soprattutto napoletana e affonda le sue radici nella tradizione contadina.

È un piatto abbastanza semplice che si fa con i fagioli cannellini, fonte di vitamine del gruppo B, sali minerali, zinco, calcio, fosforo e ferro, proteine vegetali e carboidrati complessi.

A questi, cucinati con un soffritto vengono poi aggiunte le cozze fatte aprire al vapore. La pasta utilizzata è generalmente pasta corta come le mezze maniche, i cavatelli o i tubetti, ma si può trovare questo piatto fatto anche con la pasta lunga.

Si tratta di una ricetta abbastanza semplice nella sua preparazione, come tanti piatti di derivazione povera o contadina.

Richiede un tempo lungo se si usano i fagioli secchi che hanno bisogno di andare in ammollo prima di essere cucinati, ma in alternativa per rendere tutto più veloce si può optare per i fagioli precotti.

Scopriamo allora tutto ciò che occorre e come realizzare questo piatto tradizionale espressione della gastronomia partenopea.

Ingredienti e preparazione della pasta fagioli e cozze

Un elemento molto importante per la buona riuscita del piatto è scegliere cozze che siano grandi e carnose, lasciare che si aprano completamente ed estrarle dal guscio solo alla fine, questo contribuirà al successo del piatto.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

fagioli cannellini ricetta pasta cozze
Fagioli cannellini (Instagram@_cris_977)

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 350 g di mezze maniche
  • 300 g di fagioli cannellini precotti
  • 1 kg di cozze
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla bianca
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino rosso in polvere

PREPARAZIONE (40 minuti circa+ tempi ammollo)

Si comincia innanzitutto con la pulitura delle cozze, per cui bisogna sfregarle sotto l’acqua corrente, eliminare il bisso, la lisca interna ( ecco il trucco per pulirle velocemente).

Dopo aver eliminato tutte le incrostazioni si può passare a metterle in una bacinella con acqua salata e lasciarle lì in ammollo per 2 ore circa cambiando l’acqua almeno 3 volte nel corso di questo tempo.

Questo passaggio è consigliato ma non è essenziale, quindi si può omettere se manca il tempo a disposizione e si vuol rendere tutto più rapido.

Poi, dopo averle scolate metterle in un’ampia padella, coprire con il coperchio e lasciare che aprano il guscio, ci vorranno circa 10 minuti.

Eliminare le cozze che rimangono chiuse perché vuol dire che non sono sane. In un’altra padella grande fare un soffritto in un pò d’olio con la cipolla tritata finemente insieme alla carota e al sedano anch’essi tritati.

Quando avranno preso un colore dorato aggiungere i fagioli e lasciarli cuocere per 15 minuti circa a fuoco medio-basso.

A questo punto unire le cozze insieme al loro liquido di cottura. Intanto cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente.

Quindi gettarla nella padella, aggiungere il peperoncino e diluire con un pò di acqua di cottura, se serve.

cozze ricetta pasta fagioli
Cozze in pentola (Foto di sohyae0 da Pixabay)

Non rimane che impiattare, aggiungere una manciata di prezzemolo tritato su ogni piatto e completare con qualche cozza messa precedentemente da parte per essere aggiunta in questa fase e fare da nota decorativa.