Pasta fatta in casa: tutti i trucchetti per realizzarla a mano senza attrezzatura

0
23
Pasta fatta in casa: tutti i trucchetti per realizzarla a mano senza attrezzatura (Fonte foto: Pixabay)
Pasta fatta in casa: tutti i trucchetti per realizzarla a mano senza attrezzatura (Fonte foto: Pixabay)

Nella giornata mondiale della Pasta, oggi impariamo preparare quella fatta in casa: ecco tutti i trucchetti per realizzarla a mano

Pasta fatta in casa: tutti i trucchetti per realizzarla a mano senza attrezzatura (Fonte foto: Pixabay)

Non hai in casa l’attrezzatura ma vorresti preparare una deliziosa pasta preparata con le tue mani? Ti basterà seguire questi semplici trucchetti per realizzare una pasta preparata in casa con i fiocchi. Scopriamo insieme i segreti per un risultato impeccabile.

LEGGI ANCHE >> Non buttare l’acqua di cottura della pasta: l’errore clamoroso che tutti commettono

Pasta fatta in casa: come realizzarla a mano

Oggi è la giornata mondiale della pasta! Omaggiamola con un impasto fatto in casa con le nostre mani!
Stesa a mano e con l’utilizzo del solo mattarello, la pasta può comunque dare ottimi risultati. Non è per forza necessaria la macchina per stendere la nostra sfoglia. Ecco quali sono i trucchetti infallibili per non sbagliare:

  • Disporre a fontana la farina ed al centro riporre l’uovo. Servirà 1 uovo ogni 100g di farina o di semola.
  • Lavorare con le mani uova e farina per ottenere un composto liscio ed omogeneo
  • Far roteare sulla spianatoia il vostro impasto per formare un panetto compatto
  • Una volta pronto sarà necessario coprirlo con della pellicola per alimenti e lasciarlo riposare affinché diventi un impasto elastico. Dovrà riposare almeno 30 minuti.
  • Dopodiché passiamo alla stesura della sfoglia: sul piano da lavoro aggiungiamo un velo di farina e provvediamo a stendere la sfoglia con il matterello lavorando dal basso verso l’alto oppure in direzione diagonale. In questa operazione non dovrete infarinare il matterello.
  • Stendere la sfoglia con forza, per evitare che si secchi, compiere questa operazione velocemente fino a quando non noterete che avrete raggiunto lo spessore necessario.
  • Lo spessore dipenderà dal tipo di pasta che volete realizzare: se volete preparare delle tagliatelle, fettuccine, tagliolini, allora l’impasto dovrà essere più spessa, mentre se volete realizzare dei ravioli, tortelli  allora dovrete stendere la pasta in modo sottile.
  • Per evitare che si secchi all’aria aperta, una volta pronta, nell’attesa di doverla cuocere coprite con un canovaccio.

Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina: CLICCA QUI

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM >> LO TROVI PROPRIO QUI