Pasta frolla di grano saraceno, ricetta senza glutine. Ingredienti e procedimento

Questa pasta frolla di grano saraceno è davvero un delizia, e soprattutto, senza glutine! Ecco come realizzarla per i nostri dolci.

pasta frolla di grano saraceno ricetta senza glutine
La pasta frolla senza glutine (Foto di Pixel-Shot AdobeStock)

La pasta frolla di grano saraceno, è una variante della classica pasta frolla, perfetta per gli intolleranti al glutine ma non solo! Infatti questa preparazione si presta bene per realizzare moltissimi dolci che richiedono un impasto e un sapore più rustico, dato proprio dalla farina di grano saraceno.

Una ricetta semplicissima, con cui si ottiene un impasto elastico che non si rompe alla stesura, ne dopo la cottura. Con questa pasta frolla farete davvero un figurone!

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare la pasta frolla di grano saraceno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pasta frolla, la ricetta base. Ingredienti e procedimento

Pasta frolla di grano saraceno, ingredienti e procedimento

La pasta frolla di grano saraceno si può conservare in frigorifero per 3-4 giorni, e in alternativa può essere anche congelata.

pasta frolla di grano saraceno ricetta senza glutine
L’impasto (foto di shintartanya AdobeStock)

INGREDIENTI (dosi per realizzare 15-20 biscotti, o una crostata del diametro di 28 cm)

  • 300 g di farina di grano saraceno
  • 130 g di fecola di patate
  • 130 g di farina di riso
  • 250 g di burro
  • 180 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • Un pizzico di sale

PROCEDIMENTO (circa 20 minuti + il tempo di riposo in frigorifero)

Per realizzare questa ricetta, iniziamo mettendo nella ciotola di una planetaria il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti, il sale, lo zucchero e il miele.

Impastiamo con la frusta a gancio, quindi incorporiamo uno alla volta i tuorli e l’uovo intero. Quando le uova saranno perfettamente incorporate, aggiungiamo la farina di grano saraceno, la farina di riso, la fecola di patate e il lievito setacciato, quindi continuiamo ad impastare con la frusta.

Quando avremo ottenuto un impasto compatto e omogeneo, formiamo con le mani un panetto, avvolgiamolo nella pellicola e lasciamolo riposare per circa 3 ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> La pasta frolla e i tre metodi di preparazione, scopriamo le differenze

pasta frolla di grano saraceno ricetta senza glutine
La pasta frolla pronta per essere utilizzata (foto di Comugnero Silvana AdobeStock)

Trascorso questo tempo, la nostra pasta frolla è pronta per essere utilizzata nella preparazioni di crostate, biscotti e dolci regionali! Una volta tolta dal frigo, lavoriamola con le mani qualche minuto prima di stenderla.