Pastella con la birra, il segreto per fare una frittura leggera e croccante

La pastella ottenuta usando la birra è molto più leggera di quella tradizionale: il segreto per una frittura leggera e croccante allo stesso tempo

Pastella con la birra
Frittura mista (Foto di Vincenzo VAD da Adobe Stock)

LE RICETTE PIÙ BUONE DI OGGI:

Friggere, si sa, mette allegria. Gran parte delle verdure, ortaggi e non solo se fritti sono molto più appetitosi e buoni. C’è però un problema: la frittura non è un metodo di cottura leggero ma anzi può innalzare di molto l’apporto calorico.

Ecco perché oggi parliamo della pastella fatta con la birra e quindi di un metodo di frittura più croccante e soprattutto meno pesante.

Zucca, melanzane, zucchine ma soprattutto calamari, anelli di cipolla e fiori di zucca verranno meglio se fritti usando come ingredienti principali per la tempura la birra chiara e solo l’albume d’uovo.

Pastella con la birra, la ricetta

Il segreto per una pastella perfetta è aggiungere un tocco di succo di limone prima di usarla per immergere le vostre verdure. Scopriamo ora come si prepara un’ottima tempura.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pastella con la birra
Fiori di zucca fritti (Foto di Vincenzo VAD da Adobe Stock)

INGREDIENTI

  • 100 gr di farina
  • Un albume
  • Mezzo bicchiere di birra chiara
  • Un pizzico di sale
  • Un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

PROCEDIMENTO

Innanzitutto in una ciotola uniamo la farina con la birra molto fredda e mescoliamo. Aggiungiamo quindi il sale e l’olio extra vergine d’oliva e continuiamo a lavorare con una frusta a mano ma anche una forchetta può andar bene.

Copriamo poi con la pellicola trasparente per alimenti e mettiamola in frigo per mezz’ora. Anche questo è un trucco affinché la frittura venga più leggera e croccante e assorba meno olio.

Nel frattempo in un’altra ciotola montiamo l’albume a neve ferma unendo un po’ di sale. Dopodiché inseriamo l’albume nella pastella con la birra e incorporiamolo facendo un movimento dall’alto verso il basso così l’albume non si smonterà.

La pastella con la birra e l’albume è quindi pronta per essere utilizzata per friggere verdure, ortaggi e qualsiasi altro alimento vogliate.

Pastella con la birra
Birra (Foto di Joshua Resnick da Adobe Stock)

Il risultato sarà sempre perfetto, croccante e più leggero del solito. La pastella così preparata si conserva in frigo per un paio di giorni chiusa in un contenitore ermetico.