Pasticcio freddo di lasagne e verdure, un primo piatto ghiotto e corposo

Pasticcio freddo di lasagne e verdure, un primo piatto che richiama la classica lasagna ma con l’aggiunta di verdure. Scopriamo la ricetta.

pasticcio freddo di lasagne e verdure
foto Pixabay

Il pasticcio è una ricetta davvero salva cena, e spesso fa da piatto unico davvero notevole.

Il pasticcio freddo di lasagne e verdure è un piatto corposo, perfetto però anche in piena estate e una valida idea per far mangiare le verdure anche ai bambini.

Pasticcio freddo di lasagne e verdure, la ricetta

Il pasticcio freddo di lasagne e verdure è un piatto unico, che comprende primo e secondo, gustoso e ghiotto. Vediamo insieme la ricetta facile e dal gusto unico.

pasticcio freddo di lasagne e verdure
foto Pixabay

Ingredienti

200 gr di farina
Sale
2 uova

Per la farcitura

250 gr di zucchine
200 gr di mozzarella
1 peperone arrostito
basilico
olio extravergine d’oliva
200 gr di pomodori
200 gr di tonno sott’olio sgocciolato
sale
pepe
200 gr di melanzane

Potrebbe interessarti anche -> Riso venere con gamberetti e zucchine: ricetta fresca e appetitosa

Procedimento

Per preparare il pasticcio cominciamo preparando la lasagna: aggiungiamo in una ciotola la farina, uniamo il sale e le uova e lavoriamola fino ad ottenere un impasto omogeneo. Una volta ottenuto il panetto, copriamo con della pellicola e facciamolo riposare.

Intanto, spuntiamo le zucchine, le melanzane e i peperoni e tagliamoli a fette, condendoli poi, con sale, pepe e olio. Accendiamo la griglia e, a poco alla volta, cuociamole.

Trascorso il tempo di riposo di circa 30 minuti, prendiamo il panetto e, con l’aiuto di un mattarello, stendiamolo a sfoglie molto sottili. Tagliamole a rettangoli e scottiamole, pochissimi secondi, nell’acqua bollente salata, e poi asciughiamole con un canovaccio.

Tagliamo a pezzetti sia i pomodori che la mozzarella.

Prendiamo una pirofila ed ungiamola leggermente. Appoggiamo poi le sfoglie di pasta al suo interno, poi aggiungiamoci uno strato fatto di peperoni, melanzane, zucchine, mozzarella e pomodori. Aggiungiamo anche il tonno sbriciolato ed il basilico.
Un altro strato di pasta e così via, fino ad esaurimento degli ingredienti. Sull’ultimo strato, aggiungiamo un giro d’olio e cuociamo, per 15 minuti, a 180°.

Il nostro pasticcio è pronto per essere servito!

Potrebbe interessarti anche -> Gnocchi di zucchine, variante da gustare non solo di giovedì!