Pastiera di riso di Renato Ardovino

PREPARAZIONE: 40 minuti COTTURA: 60 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Pastiera di riso di Renato Ardovino
LA PREPARAZIONE
Iniziate con il preparare la pasta frolla. Disponete in una ciotola tutti gli ingredienti e impastate fino ad ottenere un panetto liscio. Lasciate riposare il composto in frigo per circa un’ora, coperto con la pellicola per alimenti.
Trascorso questo tempo, estraete l’impasto dal frigo e stendete la pasta frolla a uno spessore di circa 7 mm,
aiutandovi con un matterello. Foderate una teglia del diametro di 30 cm circa precedentemente imburrata. Tagliate, al bordo, l’eccesso di pasta frolla.
Adesso preparatela farcitura.In una pentola capiente bollite il riso con l’acqua, il latte e la buccia del limone ottenendo una cottura al dente. Eliminate la buccia del limone scolate il riso e lasciatelo raffreddare.
In una ciotola setacciate la ricotta e incorporate 250 g di zucchero semolato. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, mescolate fino ad ottenere un composto cremoso. Unite il riso e mescolate.
In un’altra ciotola montate i tuorli con la restante parte di zucchero semolato. Incorporate il composto così ottenuto al composto di ricotta e riso e unite le ciliegie candite tagliate a metà, il liquore di Benevento, l’essenza di fiori d’arancio e la stecca di cannella precedentemente sminuzzata.
Montate a neve gli albumi e incorporateli delicatamente nel composto ottenuto precedentemente.
A questo punto versate la farcitura nella teglia foderata di pasta frolla. Stendete la pasta frolla avanzata nello spessore di 7
mm circa e formate delle strisce larghe circa 2 cm. Chiudete a griglia la superficie della torta. Fate cuocere in
forno preriscaldato a 180 °C per 60 minuti circa.
Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post