Patate al forno come fossero fritte: il trucchetto infallibile

0
26
Patate al forno come fossero fritte: il trucchetto infallibile (Fonte foto: Pixabay)
Patate al forno come fossero fritte: il trucchetto infallibile (Fonte foto: Pixabay)

Patate al forno: la ricetta ed il trucchetto infallibile da seguire per ottenere delle gustosissime patate croccanti come se fossero fritte

Patate al forno come fossero fritte: il trucchetto infallibile (Fonte foto: Pixabay)

Per quanto fritte, le patate siano davvero buonissime, non sempre possiamo cedere e quindi capita che alla fine rinunciamo e non le mangiamo. Per ovviare a questo ‘problema’, possiamo sfruttare questo metodo infallibile che ci consente di poterle mangiare e di poterle gustare in tutta la loro croccantezza, pur non essendo fritte. Vediamo come.

LEGGI ANCHE >> Torta di patate, ma non la solita: con questo ingrediente ti stupirà

Patate al forno: il trucchetto per averle super croccanti anche se non sono fritte

Per preparare il nostro contorno preferito, al forno, avremo bisogno di pochissimi e semplici ingredienti. Per renderle croccanti seguiamo questo facilissimo trucchetto.

Ingredienti:

  • Patate
  • Olio
  • Sale
  • Rosmarino e Salvia
  • Pepe (opzionale)

Ci sono due trucchetti che possiamo sfruttare per ottenere delle patate super croccanti, il primo prevede una ‘pre-cottura’ delle patate, quindi laviamo le patate, sbucciamole e lasciamole in acqua fredda per circa 30 minuti, dovranno perdere tutto l’amido. Dopodiché sbollentiamole in acqua bollente per 5/7 minuti. Quando saranno cotte, preriscaldiamo il forno a 180° e le riduciamo in spicchi della stessa grandezza. Riponiamo gli spicchi di patate in una ciotola all’interno della quale aggiungiamo il nostro condimento, olio, sale, rosmarino, pepe e salvia. Amalgamiamo il tutto e poi su una placca da forno aggiungiamo i nostri spicchi facendo in modo che non siano troppo ravvicinati tra loro. Dopodiché potremo infornare e proseguire la cottura per 30/35 minuti. Quando le sfornerete noterete una crosticina esterna e vi sembrerà di aver preparato delle gustosissime patate fritte!
Il secondo trucchetto che possiamo sfruttare, non prevede che le patate siano sbollentate, quindi una volta che abbiamo lavato e pelato le patate, le tagliamo a spicchi e le lasciamo in acqua fredda per 30 minuti, dovranno rilasciare l’amido. La teglia che utilizzeremo per la sua cottura, lasciamola in forno quando lo accenderemo per preriscaldarlo, in modo che diventi ben calda, ovviamente prestate attenzione a non scottarvi le mani quando poi dovrete prelevarla. Trascorsi i 30 minuti, scolare le patate ed asciugarle, dopodiché unirle in una ciotola insieme agli ingredienti/insaporitori e se preferite potete aggiungere uno spicchio d’aglio. Anche in questo caso, disponete gli spicchi di patate in modo che non siano troppo vicini tra loro. Inforniamo a 170° in forno ventilato e proseguiamo la cottura per 30 minuti, gli ultimi 5 minuti alziamo la temperatura a 190°. Ed ecco che avete pronte le vostre patate croccanti e cotte al forno!

Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina: CLICCA QUI

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM >> LO TROVI PROPRIO QUI