Patate apparecchiate alla siciliana, croccanti fuori morbide dentro. Si preparano in 10 minuti

Le patate apparecchiate sono un delizioso contorno che si prepara in padella in 10 minuti. Croccanti all’esterno e morbide dentro, davvero golose. Ricetta siciliana.

patate apparecchiate ricetta della nonna
Patate apparecchiate (foto da Pinterest di @cucina.fidelityhouse)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Le patate apparecchiate sono un delizioso e semplicissimo contorno o antipasto proveniente dalla cucina siciliana. La ricetta è tipica della zona del siracusano e si tratta essenzialmente di un piatto povero perché preparato con ingredienti semplici.

Il sapore è agrodolce la consistenza delle patate è croccante all’esterno con un cuore morbido e delicato. Le patate apparecchiate si possono servire sia belle calde, magari gustandole direttamente dalla padella, sia fredde andandole a preparare anche il giorno prima. Insomma, una ricetta passepartout davvero deliziosa.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Patate apparecchiate in padella

Cipolla rossa, olive, capperi e ovviamente loro le patate protagoniste assolute di questo piatto dalla bontà assoluta. Scopriamo la ricetta passo passo.

patate apparecchiate in padella
Lavaggio delle patate (foto da pexels di polina tankilevitch)

INGREDIENTI

  • 800 g patate Novelle
  • 100 g di olive
  • 30 g di capperi sotto sale
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 bicchiere di aceto di vino bianco
  • Cucchiaio di zucchero
  • Sale e pepe qb.

PROCEDIMENTO (circa 10 minuti)

Per realizzare le patate apparecchiate in padella iniziate sbucciando le patate, lavandole e asciugandole bene. Quindi tagliatele a cubetti abbastanza grandi ma più o meno delle stesse dimensioni così che la cottura sia omogenea per tutte.

Tagliate a rondelle sottili la cipolla dopo averla sbucciata e versatela in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva. Lasciate rosolare la prima e quando sarà appassita aggiungete in padella le patate, alzate leggermente la fiamma e lasciate cuocere i cubotti rigirandole di tanto in tanto fino a quando non saranno belli dorati.

Cotte le patate, aggiungete gli altri ingredienti ovvero i capperi dissalati, le olive denocciolate e il rametto di rosmarino per poi aggiustare a piacere di sale e di pepe. Continuate ancora la cottura per qualche minuto, sempre a fuoco medio, e avendo l’accortezza di non mescolare troppo le patate perché dovranno restare compatte.

In un recipiente a parte mescolate l’aceto con lo zucchero, quindi versare questa emulsione nella padella con le patate e mescolate il tutto. Completate la cottura per altri 5 minuti.

olive denocciolate
Olive denocciolate (foto da pexels di polina tankilevitch)

Quando nella padella si sarà formata una cremina e le patate risulteranno glassate potrete spegnere. A questo punto, le patate apparecchiate alla siciliana sono pronte per essere trasferite in una pirofila e servite.

Questo contorno se non consumato subito può essere conservato in frigo fino a tre giorni chiuso in un contenitore a chiusura ermetica.