Le patate: il metodo infallibile per cuocerle alla perfezione

Le patate: il metodo infallibile per cuocerle alla perfezione

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Le patate: ecco a voi il metodo infallibile per cuocerle alla perfezione, in modo uniforme suggerendo qualche piccolo trucchetto

 

Le patate sono uno degli ingredienti più utilizzati nelle nostre cucine. Da sempre rappresentano la semplicità, la bellezza delle cose povere ma genuine, eppure negli anni tantissimi Chef hanno deciso di renderle protagoniste dei loro piatti, incoronandole Regine della bontà!

La patata ha origini antichissime, nativa del Perù e della Bolivia, veniva già coltivata dagli Aztechi e dagli Inca. Eppure, nei primi anni della sua coltivazione, non aveva la nomina di brava ragazza, in quanto gli agricoltori credevano di doversi nutrire delle foglie e dei frutti, entrambi contenenti solanina che spesso provocava gravi intossicazioni.

Ad oggi, la patata è uno degli alimenti più versatili e ne esistono di diverse tipologie, in particolare quelle a pasta gialla o a pasta bianca. Ma esiste un metodo per cuocerle alla perfezione?

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Pizzette di patate e Grana Padano Dop: pronte in 5 minuti

 

Per ogni patata, il giusto metodo

 

patate bianche
Foto di PublicDomainPictures da Pixabay

Esistono oltre 5.000 varietà di patate, ma le famiglie più importanti sono quelle chiamate “a pasta gialla” e ” a pasta bianca”. Non tutte vanno bene per qualsiasi preparazione ed ogni famiglia ha bisogno della giusta cottura per assaporarle al meglio.

Le patate a pasta gialla sono di dimensione medio/grande, di un bel colore interno vivo e la loro particolarità è mantenere la polpa ben salda e corposa. Sono ideali per una cottura al forno, arrosto o fritte e non c’è il pericoloso che possano sfaldarsi.

Le patate a pasta bianca invece, sono quelle patate dal cuore tenero, dal colore interno pallido e dalla polpa farinosa. Sono ideali cotte al vapore, bollite o lessate e possono spezzarsi facilmente.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Gnocchi di ricotta e parmigiano, irresistibili e facili da preparare

Come cuocere le patate con un trucchetto

patate al forno
Foto di Matthias Böckel da Pixabay

Se abbiamo voglia di una bella insalata di patate o se vogliamo fare un buon purè, le patate a pasta bianca saranno quelle che più si prestano. Laviamole accuratamente sotto l’acqua corrente per eliminare qualsiasi residuo di terra.

Se vogliamo lessarle,seguite questo trucchetto: incidiamo con un coltello affilato una linea continua su tutta la metà della buccia, inseriamole nella pentola con l’acqua fredda ed una generosa manciata di sale,  in questo modo, una volta cotte sarà facilissimo rimuovere la pelle. Ricordiamoci sempre di scegliere patate della stessa misura, così da ottenere una cottura uniforme.

Se invece abbiamo una bella bistecca o un bel trancio di salmone, le patate a pasta gialla faranno al caso nostro: laviamole e tagliamoli a cubetti della stessa dimensione lasciando la buccia. In cottura diverrà croccante e gustosissima. Uniamo le spezie che più ci piacciono, come origano, timo, pepe nero ed un pizzico di noce moscata.

 

Se anche voi amate le patate, seguite questi pratici consigli e sbizzarritevi creando le vostre ricette più sfiziose!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post