Dopo aver bollito le patate non buttare l’acqua. Il suo potere è incredibile: risparmi una montagna di soldi

I tanti motivi per i quali non buttare l’acqua delle patate. Dopo averle cotte, possiamo riutilizzarla in tanti modi intelligenti in casa.

Delle patate pronte per essere cotte
Delle patate pronte per essere cotte (Foto Canva)

Non buttare l’acqua delle patate. Infatti la cottura fa si che la stessa si arricchisca dell’amido contenuto in questo prodotto della terra, e questo la renderà ottima per diverse altre operazioni di economia domestica da potere compiere in casa.

Così facendo potremo risparmiare non poco sulla realizzazione di questa o di quella azione che presuppone per l’appunto l’uso di acqua. I motivi che ci aiuteranno sono i seguenti: ecco perché non buttare l’acqua delle patate. Anzitutto, una volta che si sarà raffreddata dopo che l’avremo messa a bollire, la potremo riciclare subito dopo un pasto.

Dopo il pranzo o o dopo la cena ci sono le posate e le altre stoviglie da lavare. Ebbene, lo potremo fare proprio con l’acqua delle patate, da non buttare subito proprio per evitare quello che sarebbe uno spreco. Perché quell’acqua potrebbe essere reimpiegata per sciacquare proprio forchette, coltelli, bicchieri, piatti, cucchiai, mestoli e quant’altro.

Non buttare l’acqua di cottura delle patate, come puoi usarla

Alcune patate in pentola
Alcune patate in pentola (Foto Canva)

Quest’acqua si sarà anche arricchita di sostanze nutritive tali da poterle sfruttare per fare crescere meglio le piante che abbiamo in casa. I sali minerali sono perfetti per fiori e quant’altro che teniamo in vaso. A patto ovviamente che non ci sia il sale in quell’acqua.

LEGGI ANCHE: Supermercato, presto potrebbe sparire dagli scaffali: è corsa alla scorta

Poi abbiamo un potente effetto anche contro gli afidi e contro le erbacce, per potere così avere un effetto diserbante. E poi, allo stesso modo delle stoviglie, possiamo usare quest’acqua come detergente sciogligrassi o per pulire il lavandino di bagno e cucina e gli scarichi, anche del wc e della doccia.

LEGGI ANCHE: Il sale sull’albero di Natale. L’hai fatto? È davvero molto utile

Inoltre possiamo sfruttare quest’acqua delle patate pure come nutriente per i capelli e per trattare la pelle e detergerla.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Si tratta in tutti i casi di usi intelligenti e virtuosi, che ci porteranno al limitare l’impiego di prodotti industriali e che ci faranno risparmiare sul loro acquisto.