Patate ripiene al forno: la ricetta vegana vi farà leccare i…

Patate ripiene al forno: la ricetta vegana vi farà leccare i baffi

LA PREPARAZIONE
di Francesca Simonelli

Patate ripiene al forno: la ricetta vegana vi farà leccare i baffi, ecco tutti gli ingredienti e i passaggi da seguire per ottenere un piatto sano, gustoso e senza alcun derivato animale.

Patate ripiene al forno vegane
Patate ripiene al forno: la ricetta vegana vi farà leccare i baffi, ecco tutti gli ingredienti e i passaggi da seguire per un risultato impeccabile

Le patate ripiene al forno sono una pietanza davvero buonissima, ideale per una cena in famiglia o tra amici. Le possibili varianti di questo piatto sono tantissime, ma la maggior parte di queste prevede l’utilizzo di carne, pesce e formaggi. Come fare, allora, se tra i vostri commensali c’è qualcuno che segue un’alimentazione vegana? Ecco spiegato, in pochi passaggi, come riadattare le patate ripiene al forno anche per chi non vuole mangiare cibi derivati dagli animali.

LEGGI ANCHE —> Formaggio vegan: la ricetta per farlo in casa con un solo ingrediente

Patate ripiene al forno: la ricetta vegana vi farà leccare i baffi, ecco tutti gli ingredienti e il procedimento nel dettaglio

Per preparare una versione vegana delle patate ripiene al forno, ci vogliono gli ingedienti giusti, che diano il miglior sapore e la consistenza perfetta al vostro piatto. La prima parte della preparazione è la stessa della versione classica. Prendete le patate e lavatele per bene, visto che non andranno poi sbucciate; asciugatele e tagliatene un quarto, giusto per ottenere il ‘coperchio’ che vi servirà alla fine. Disponetele in una teglia con carta da forno, mantenendo l’apertura verso l’alto, e fatele cuocere per circa 30 minuti a 180°, tenendole coperte con un foglio di alluminio. Dopodiché prendete un cucchiaio e svuotate le patate della polpa, utilizzandola poi per il ripieno insieme agli ingredienti che sceglierete. Dopo aver farcito le vostre patate, rimettetele in forno per 5 minuti in modalità ‘grill’, e poi potrete servirle in tavola.

Per quanto riguarda il ripieno, di solito si sceglie carne, pesce o formaggio, ma per la nostra versione vegana è possibile optare per il tofu, unendolo a una verdura a scelta, come i funghi, i peperoni o quello che preferite. Per preparare il vostro ripieno, non dovrete fare altro che tagliare il tofu a pezzetti e frullarlo in un mixer insieme alla verdura scelta, magari aggiungendo un po’ di latte di soia per ottenere un composto più cremoso, da unire alla polpa delle patate per la farcitura perfetta. In questo modo, anche i vostri amici vegani si leccheranno i baffi!

LEGGI ANCHE —> Cookies vegani, la ricetta per biscotti golosi senza uova e burro

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post