Patatine tipo San Carlo


PRESENTAZIONE

Siete amanti delle patatine chips, le classiche patatine in busta, ma allo stesso tempo volete un prodotto più genuino e salutare? Nessun problema, ecco la ricetta che fa al caso vostro: come preparare le patatine tipo San Carlo fatte in casa senza perdere la loro caratteristica croccantezza!

ThinkstockPhotos-470222284

INGREDIENTI

  • Sale q.b.
  • 4 patate

PROCEDIMENTO

Lavate per bene le patate, asciugatele, togliete la buccia e tagliatele a fette molto sottili (1 mm), magari aiutandovi con l’aiuto di una mandolina. Fate attenzione a questo passaggio perché sarà fondamentale per un’ottima riuscita della ricetta. Con un foglio di carta assorbente asciugate le patate singolarmente.

In una padella mettete olio di arachide in abbondanza e quando avrà raggiunto la temperatura massima immergete le fettine di patate poche per volta. Toglietele dalla padella con una schiumarola quando vedrete che avranno assunto un colorito dorato. Adagiatele su un vassoio ricoperto di carta da cucina e senza sovrapporle, in modo che la carta assorba per bene l’olio in più, e aggiungete il sale. Servitele una volta fredde.

Nota a margine: se le patatine tipo San Carlo non risulteranno croccanti vorrà dire che non le avrete tagliate abbastanza sottili.

 

Tags:





Altre Ricette Buonissime

Commenta