Perchè il gelato sciolto non deve essere ricongelato

Perchè il gelato sciolto non deve essere ricongelato

L’intossicazione alimentare potrebbe essere in agguato quando meno te lo aspetti, compresi i gelati se passano diverso tempo al sole. Durante l’estate molte persone cucinano fuori per un pic-nic o un barbecue, rimuovendo la sicurezza che fornisce una cucina, come il lavello per lavarsi le mani, i ripiani sterilizzati per preparare il cibo, la cottura controllata dal termostato e la refrigerazione per uccidere i batteri.

I soliti sospetti batterici includono Campylobacter, Salmonella, E. coli e Listeria, che prosperano tutte nelle temperature più calde dell’estate, causando picchi nel numero di casi di avvelenamento da cibo segnalati. Il cibo ci nutre e offre lo stesso appeal per i batteri, fornendo un ricco apporto di nutrienti necessari per la crescita e la moltiplicazione. Quando mangiamo cibo contaminato, il nostro corpo risponde con sintomi quali crampi allo stomaco, diarrea, vomito, nausea e perdita di appetito. Siamo molto più bravi a prevenire la contaminazione nella carne alla brace, ma cos’altro può arrecare danni alla salute?

A parte i ben noti rischi di diabete e obesità, il gelato ha davvero il potenziale per fare molto male. Nel 2015, cinque persone sono state ricoverate in ospedale e tre sono morte dopo aver mangiato un gelato contaminato da Listeria in Kansas. Tali casi sono rari e non hanno avuto colpa i consumatori.

Tuttavia il gelato può anche rappresentare un pericolo dopo l’acquisto se si è sciolto e quindi è stato ricongelato. Ciò accade spesso quando viene prelevato dal congelatore, lasciato fuori per scongelare e quindi riportato nel congelatore prima di essere portato fuori per mangiare più tardi. Il gelato si scioglie abbastanza rapidamente a temperatura ambiente e la miscela di latte e zucchero è l’ideale per la proliferazione di batteri come la Listeria. La migliore difesa è quella di evitare di lasciare la vasca e di rimetterla nel congelatore una volta che hai raccolto la quantità che desideri.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post