Perché la mattina appena sveglio hai sete? La risposta che non immagini

Si tratta solo di un’azione involontaria del nostro organismo oppure la scelta di bere deriva da ben altre cause nascoste? Capiamo cosa si cela dietro questa abitudine.

Perchè beviamo acqua il mattino appena alzati?
Bere acqua il mattino (Foto di LIGHTFIELD-STUDIOS AdobeStock)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Dopo una lunga notte a letto molte volte il primo istinto appena mettiamo i piedi in cucina è quello di bere un abbondante sorso di acqua fresca. Il motivo è da far ricadere nella riossigenazione dei tessuti che dopo uno stop di 6-8 ore hanno necessità di svegliarsi, come facciamo noi lavandoci il viso.

Nella pratica di bere acqua però siamo sicuri che ci sia solo questo bisogno indotto oppure si tratta di una richiesta di “aiuto” da parte del nostro organismo che ci chiede in modo indiretto di prestare attenzione ad altri sintomi magari celati?

Vediamo in questo articolo di provare a fare chiarezza sul tema e mettere un punto fermo sulla questione che sempre più spesso viene ribattuta con grande frequenza sul web. La scienza è chiara al riguardo…

Hai sempre sete il mattino? Quali possono essere le cause

Nessun allarmismo ma solo una maggiore consapevolezza di fronte alla questione, magari per svolgere poi degli accertamenti o rivolgersi al vostro medico di base per maggiori domande sul tema.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

semi di lino benefici
Bere acqua (foto da pexels di arnie-watkins)

Tra le cause della forte sete il mattino potrebbero esserci una forte disidratazione delle cavità orali dovute al fatto che si respira con la bocca aperta durante la notte.

Questa pratica fa sì che poi, una volta alzati, ci si trovi assetati, proprio per via dell’eccessiva perdita di liquidi durante la notte. Un bel bicchiere di acqua risolve subito al situazione però.

Un altro caso potrebbe essere fatto risalire all’assunzione di uno spuntino salato prima di addormentarsi. Sgranocchiare qualcosa prima di coricarsi non fa mai male ma non eccedete con il salato (patatine, snack, pizza, eccetera).

Infatti gli alimenti che hanno un elevato contenuto di sodio non solo richiamano ingenti quantità di acqua ma aumentano anche la produzione di urina.

Un altro punto potrebbe essere legato alla poca assunzione di liquidi durante il giorno, spesso si fatica ad arrivare ai fatidici 2 litri di acqua così poi durante la notte si accusano secchezza e disidratazione delle via aeree.

Anche assumere una quantità eccessiva di alcol la sera è deleterio. Infatti impedisce all’organismo il rilascio dell’ormone antidiuretico (ADH) e una maggiore perdita di acqua poiché si urina frequentemente e di conseguenza al mattino si avverte una forte sensazione di disidratazione.

Acqua Claudia ritirata possibile presenza Stafilococco dettagli
Acqua in bottiglia (Foto di Sergey Ryzhov AdobeStock)

L’ultimo caso può essere legato ad una questione di stress eccessivo: essere ansiosi può portare ad un aumento della frequenza cardiaca e di conseguenza una maggiore perdita di liquidi corporei. Meditazione e yoga prima di dormire sono dei grandi alleati al benessere psico-fisico generale!