Metti una saponetta nell’armadio e guarda che succede. I tuoi capi non sono mai stati così

Avete mai visto delle saponette nell’armadio? Provate questo trucco e lasciatevi sorprendere dal risultato, davvero incredibile.

saponetta profumata armadio
Prova a mettere una saponetta nell’armadio (immagine realizzata con befunky)

Avete mai trovato una saponetta nell’armadio o nelle cassettiere? Forse vi è capitato di fare questo strano ritrovamento nei mobili delle nonne, si tratta infatti di un vecchio quanto efficace trucco.

In questi spazi piccoli e chiusi capita spesso che si crei del cattivo odore; si tratta appunto della “puzza di chiuso” che si forma con l’umidità che poi si deposita sui vestiti che poi una volta indossati invece di avere un buon profumo di pulito avranno invece un cattivo odore appunto.

Per ovviare a questo problema è bene ogni tanto aprire le ante degli armadi o dei cassetti e far arieggiare quanto più possibile; tuttavia, far passare l’aria non basta e bisogna quindi trovare trucchi alternativi ed efficaci che ci permettano di catturare i cattivi odori. La saponetta serve proprio a questo e di seguito vi spieghiamo bene come fare.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ecco perché lasciare una saponetta nell’armadio

Che sia l’armadio o la cassettiera, quello quella saponetta è un trucco che funziona sempre e vi permetterà di avere sempre capi profumati.

saponetta profumata
Saponetta profumata (foto da pexels di ümran-gün)

Tutto quello che bisogna fare, in sostanza, è lasciare una saponetta della profumazione che si preferisce per riuscire ad eliminare quel cattivo odore e avere, invece, sempre abiti profumati.

LEGGI ANCHE-> Risotto aglio, olio e peperoncino: più buono degli spaghetti, pura golosità al cucchiaio

Potete usare per intero la saponetta nella cassettiera o su di un ripiano dell’armadio, ma in alternativa potete ridurla in scaglie spesse aggiungervi dei petali secchi profumati e farne poi dei sacchetti da distribuire tra le varie ante. Ancora, in alternativa potete bagnare dei legnetti con qualche goccia di oli essenziali ed unirvi sempre qualche scaglia di sapone per ottenere una profumazione ancora più intensa.

Atri rimedi utili

Quello della saponetta non è l’unico rimedio che si ha a disposizione per la profumazione degli armadi, ce ne sono infatti di diversi e sono tutte valide alternative.

saponi profumati
Saponette di diverse profumazioni (foto da pexels di meruyert-gonullu)

LEGGI ANCHE -> Sciogliere il muco in modo naturale. Basta prendere le medicine: ti basta fare questo

  • Riso e oli essenziali; basta riempire dei sacchetti di organza e versarci dentro una manciata di riso. Versate poi qualche goccia di olio essenziale della profumazione che si preferisce. È bene controllare i sacchetti ogni 7 giorni.
  • Bustine di tè; anche le bustine di tè sono degli ottimi profumatori. Li si può utilizzare sia prima che dopo averli utilizzati.
  • Bastoncini di legno; bastoncini o cubi di legno imbevuti di oli essenziali saranno ottimi anche contro le tarme soprattutto se si usa l’olio di cedro.