Perché si tende ad ingrassare dopo i 35 anni

Perché si tende ad ingrassare dopo i 35 anni

di Ivana Tramontano

prova costume esercizi

Una pancia rigonfia è spesso il primo segno che la mezza età ha preso il sopravvento. Ma ora i ricercatori affermano di aver finalmente scoperto il motivo per cui ingrassi man mano che invecchi, anche se la tua routine di allenamento o le tue abitudini alimentari non sono cambiate.

Scienziati in Svezia e Francia hanno tracciato 54 adulti nel corso di 13 anni e analizzato le loro riserve di grasso. Hanno scoperto che con l’invecchiamento dei volontari, il ritmo con cui il grasso dalle loro cellule adipose veniva rimosso rallentava. Lo studio è stato condotto da accademici alla Karolinska Institutet e all’Università di Uppsala in Svezia e all’Università di Lione in Francia.

Precedenti studi hanno trovato una serie di ragioni per l’aumento di peso in età avanzata – dalle fluttuazioni ormonali alla perdita muscolare. Durante lo studio, tutti i partecipanti hanno mostrato una riduzione del turnover lipidico nel tessuto adiposo, indipendentemente dal fatto che abbiano guadagnato o perso peso.

Coloro che non hanno compensato questo mangiando meno calorie hanno guadagnato un quinto del loro peso corporeo. Nel corso dello studio, 15 partecipanti hanno guadagnato peso, 19 sono rimasti pressoché invariati e 20 hanno perso più del 7% del loro peso corporeo. Ma anche quelli che hanno perso peso e non hanno subito variazioni hanno sperimentato una riduzione della loro capacità di bruciare i grassi.

Si dice che il testosterone sia uno dei segreti degli uomini che hanno un fisico naturalmente snello. L’ormone ama aderire al grasso. Aiuta anche a costruire muscoli, alimenta il metabolismo e mantiene la sensibilità all’insulina (che previene il diabete). I livelli più bassi di testosterone rendono più facile per il corpo immagazzinare grasso. Allo stesso modo, l’obesità compromette la produzione di testosterone. Con l’avanzare dell’età degli uomini, i livelli di testosterone diminuiscono naturalmente, ad un tasso di circa l’1% all’anno dopo i 30 anni. Questo significa che il grasso della pancia inizia a insinuarsi.

Il corpo femminile ha un delicato equilibrio di progesterone ed estrogeni. Livelli più elevati di estrogeni contribuiscono alla formazione di tessuto adiposo. Nelle donne più giovani, questo è compensato da forti livelli di progesterone. Dall’età di 35 anni in poi, i livelli di entrambi gli ormoni diminuiscono, portando alla menopausa. Tuttavia, i livelli di progesterone diminuiscono a una velocità maggiore, causando la formazione di tessuto adiposo a una velocità apparentemente meno controllabile rispetto a prima.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post