Perdere peso senza soffrire la fame: le 5 regole fondamentali

Per perdere peso senza soffrire la fame, ci sono ben cinque regole da seguire: seguendole, non avrete particolari difficoltà.

Perdere peso senza soffrire fame
Uomo che si pesa (Foto da AdobeStock di Guzhva )

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Con l’arrivo dell’estate, tantissime persone hanno iniziato un percorso alimentare per perdere peso e per rimettersi in forma per andare in spiaggia.

Ormai non c’è più tempo da perdere: è arrivato il fatidico momento della prova costume. Anche chi ha problemi di salute, sa benissimo che con l’alimentazione si aiuta l’organismo a fronteggiarli.

Per chi non fa una dieta con frequenza, può trovare diverse difficoltà soprattutto nei primi periodi. In realtà, esistono diversi trucchetti per non soffrire particolarmente.

Forse in pochi lo sanno, ma si può tranquillamente perdere peso senza soffrire la fame: niente malumore, niente attacchi isterici notturni e soprattutto niente giramenti di testa. Vediamo insieme le 5 regole fondamentali.

Perdere peso senza soffrire la fame: le 5 regole di base

Per perdere peso senza soffrire la fame, è molto importante affidarsi a cinque regole di base che vi aiuteranno ad affrontare al meglio le problematiche legate alle diete.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Perdere peso senza soffrire fame
Tisana (Foto da Pixabay)
  • Per prima cosa, serve tantissimo conoscere qual è il vostro fabbisogno calorico. Quando lo avrete stabilito, basterà perdere 300-400 calorie al giorno (senza quindi togliere troppi cibi).
  • Ricordate sempre che non bisogna soffrire la fame: se accuserete una sensazione di malessere generale, è bene parlarne con il nutrizionista o il dietologo. Se il vostro corpo riceve poche calorie, dopo un po’ inizierà ad abituarsi e quindi ne consumerà poche, non facendovi quindi perdere peso.
  • Abbracciate nuove abitudini alimentari. Talvolta, per ritrovare la forma fisica, non serve una dieta ferrea. Al posto di cibi troppo calorici come fritture, potete magari cambiare il vostro principale metodo di cottura. Iniziando ad introdurre anche alimenti come pesce, carne bianca e latticini vi donerà una sensazione di sazietà di maggiore durata.
  • Se durante la giornata vi concedete snack troppo calorici come cioccolata, patatine e anche bevande zuccherate o gassate, ecco svelato il motivo per cui non perderete peso. Sostituite il tutto con una magnifica tisana: al giorno d’oggi, in commercio, esistono una varietà di tisane davvero incredibile.
  • Per non soffrire troppo, mangiate tranquillamente quello che vi piace. Potete limitarne magari il consumo, ma non eliminate i cibi che vi fanno sentire meglio. Tra saltare il pasto e fare una cena con gli amici con ricche pietanze, paradossalmente è meglio la seconda: nel primo caso il vostro corpo potrebbe entrare in una modalità di risparmio, non bruciando quindi le calorie.
Perdere peso senza soffrire fame
Sport all’aperto (Foto di Fotorech per Pixabay)

Per facilitare la perdita di peso, cercate di integrare l’attività fisica: se siete poco sportivi, cominciate magari a camminare un po’ di più e a rivedere le vostre abitudini, preferendo ad esempio le scale all’ascensore.