Perdita di peso, il nuovo farmaco è miracoloso: fino a 24 kg in meno

Un farmaco approvato ultimamente per coloro che soffrono di diabete di tipo II, ha evidenziato proprietà miracolose correlate alla perdita di peso. Si possono buttare giù fino a 24 kg!

farmaco perdita peso
Perdita di peso (oleg_mit da Pixabay)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta alle mele, la versione super light senza grassi e poche calorie. Da provare!
  2. Insalata di mare, la ricetta che porta a tavola il profumo autentico dell’estate
  3. Calamari ripieni al profumo di limone, un secondo piatto da leccarsi i baffi! Pronto in pochi minuti

Con il clima torrido ed afoso di questi giorni possiamo definitivamente dirlo: l’estate è ormai sbocciata completamente.

Mancano pochi giorni per portare a termine il percorso dimagrante che interessa molte persone in questo periodo per sfoggiare una linea invidiabile in spiaggia.

A tal proposito, vi è una news che farà contenta moltissima gente: è stato da poco brevettato ed approvato un farmaco dalle proprietà miracolose in ambito di perdita di peso.

È correlato principalmente a coloro che soffrono di diabete di tipo II ma può far perdere fino a 24 kg. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il nuovo farmaco miracoloso per la perdita di peso

Lo studio riguardo questo farmaco è stato recentemente pubblico sul “The New England Journal of Medicine“. Innanzitutto bisogna però sottolineare che per ora il medicinale è adatto solo per chi soffre di diabete di tipo II. In futuro magari si potrà estendere anche ad altre persone.

Nonostante ciò, la ricerca ha dimostrato che tutti coloro che lo assumevano hanno perso circa il 21% del loro peso corporeo. Il tetto massimo raggiunto sono stati i 24 kg!

perdere peso farmaci medicine
Ridurre il peso corporeo (jarmoluk da Pixabay)

Il farmaco è chiamato con il nome di tirzepatide e attiva due ormoni naturali che controllano i livelli glicemici ed inviano segnali di sazietà al cervello.

La ricerca in questione ha coinvolto più di 2500 persone che combaciavano con i requisiti richiesti. La stragrande maggioranza ha portato il suo percorso al termine e solo il 15% è stato costretto ad abbandonare per effetti collaterali legati al tratto intestinale.

Le parole di Robert Gabbay, medico dell’American Diabetes Association

Riguardo l’enorme scoperta è intervenuto anche Robert Gabbay, conosciutissimo direttore scientifico e medico dell’American Diabetes Association.

Niente ha fornito quel tipo di perdita di peso tranne la chirurgia” ha affermato l’esperto di settore per evidenziare i risultati stratosferici portati avanti dalla ricerca.

Potremo dunque essere sull’orlo di un ingente cambiamento per quanto riguarda il mondo delle cure dimagranti.

perdere peso cura dimagrante
Cura dimagrante (Daniel Dan da Pexels)

Qualora si riuscisse a perfezionare il farmaco, renderlo idoneo per tutti e limare al massimo gli effetti collaterali, moltissime persone potrebbero dire bye bye a diete e preoccupazioni varie riguardanti la massa corporea.