Pesce natalizio: come scegliere quelli economici rispettando la qualità

0
25
pesce natalizio economici

Pesce natalizio: vi sveliamo i nomi di quelli economici da procurare per le festività senza rinunciare al gusto e alla qualità 

pesce natalizio economici
Molluschi come cozze e vongole hanno un prezzo molto accessibile e possono essere utilizzati in diversi modi, risparmiando senza rinunciare al gusto

Dopo il giorno dei morti, possiamo affermare che il Natale arriverà molto presto. I negozi iniziano già a proporre articoli appositi alle feste ed aleggia nell’aria quell’atmosfera colorata e dolce degli alberi e delle tante lucine colorate. Per la prima volta, quest’anno celebrare assieme la festa sarà diverso per tutti in quanto il virus non permetterà di riunire tutte quelle famiglie numerose come si è soliti fare. Molte attività hanno dovuto chiudere e sicuramente le ripercussioni economiche non permetteranno di poter realizzare un menù ricco o con tante portate come gli altri anni. Esistono però dei pesci che nonostante siano piuttosto economici non mancano di gusto e di qualità e possono essere procurati con largo anticipo e conservati in freezer. Scopriamo allora quali sono quelli da poter utilizzare quest’anno nel nostro menù senza appesantire troppo le spese della casa e della famiglia

LEGGI ANCHE: Natale, come risparmiare sul cibo per cena e pranzo: trucchi e consigli

Pesce natalizio: tre idee gustose utilizzando quelli economici per piatti prelibati

Specialmente nelle cucine del Sud Italia, il pesce è quasi sempre il protagonista del ricco menù delle feste e a partire dall’aperitivo, per arrivare al secondo, troviamo quasi sempre cozze, vongole, pesci polposi e morbidi cucinati in padella, in umido o al forno. Quest’anno sarà tutto diverso e dovremo limitare il più possibile le spese, ma vediamo assieme quali pesci economici possono essere utilizzati creando allo stesso tempo piatti gustosi e di qualità

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

Alici: le alici o le acciughe si prestano tantissimo nella preparazione di antipasti e secondi golosi, il loro prezzo è accessibile a tutti e la loro versatilità permette di poterle preparare anche in anticipo. Possiamo utilizzare i filetti diliscati e puliti sistemandoli in barattoli sterilizzati con aceto, zucchero, olio, sale, pepe ed aglio così da poterli poi servire con il pane o con qualche verdura saltata in padella, basterà preparare il sottolio due settimane prima delle feste e si conserveranno diverso tempo grazie alla presenza dell’aceto e dello zucchero che fungono da conservanti.

Calamari: i calamari hanno ormai un prezzo abbastanza basso e se li compriamo interi dal pescivendolo non ancora puliti, avremo la possibilità di pagarli ad un prezzo minorato. Possiamo eseguire noi l’operazione sciacquandoli sotto acqua corrente, svuotandoli eliminando gli occhi ed il becco mantenendo i tentacoli. Possiamo congelarli ancora crudi in contenitori ermetici e utilizzarli direttamente nei giorni che precedono le feste oppure possiamo riempirli con delle farce golose, dargli una prima scottata e congelarli una volta freddi. In questo modo si prepareranno in poco tempo risparmiando non solo soldi, ma anche tempo.

Cozze: le cozze hanno un prezzo accessibile in quanto 1 kg può avere un prezzo di circa 2/2.50 €. Possono essere comprate fino a 4 giorni prima del Natale e conservate in bacinelle larghe con acqua e sale che andremo a cambiare due volte al giorno, in questo modo non avremo bisogno di procurarcele direttamente il 25 o il giorno della vigilia. Possiamo anche farle aprire in padella senza lasciarle cuocere troppo, staccarle dal guscio e sistemarle in una teglia distanziandole per poi congelarle, una volta dure riporle in un sacchetto per il gelo ed utilizzarle al momento della preparazione per zuppe o sughi per pasta.

Pesce Sciabola: questo pesce presenta una forma affusolata ed allungata, tipico del Mediterraneo e dell’Atlantico, la sua carne si presta nella realizzazione di involtini, al sugo o in agrodolce. Possiamo procurarci i filetti ad un prezzo molto economico e congelarlo direttamente avvolto con pellicola per alimenti oppure porzionarlo già a tocchetti o a fettine. Se vogliamo realizzare gli involtini possiamo prepararli e poi congelarli, cuocendoli poi in forno direttamente il giorno stesso, senza doverli scongelare!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM