Pesto di peperoni, ricetta facile e veloce per condire la pasta o i crostoni di pane

Voglia di peperoni ma faticate a digerirli? Questo pesto senza buccia è una vera ghiottoneria che aiuta anche i deboli di stomaco a stare meglio ma a godersi il loro ortaggio preferito.

Pesto di peperoni ricetta vegetariana
Pesto di peperoni (Foto di mariontxa AdobeStock)

LE RICETTE PIU’ LETTE DI OGGI:

Questo pesto di peperoni è dolcissimo ed è indicato per condire la pasta oppure farcire crostoni di pane durante gli aperitivi. Provateli assieme alle noci oppure le mandorle, è una vera chicca che sicuramente i vostri commensali vi copieranno per una cena futura.

Si prepara davvero in 5 minuti, l’unica tempista lunga è dovuta alla cottura in forno dei peperoni che si devono appassire per consentirvi di eliminare la buccia responsabile spesso di acidità di stomaco e reflusso gastrico.

Pronti per scoprire questa ricettina facile facile? Ve ne innamorerete, e anche la pasta ringrazierà.

Ingredienti e preparazione del pesto di peperoni

Noi abbimao usato un peperoni giallo ed uno rosso ma potete inserirne anche uno verde o tutti dello stesso colore. Alternarli però consente di dare maggiore sapore al pesto finale.

coniglio ligure ricetta tradizionale gustosa
Pinoli (Foto di Waldrebell da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 2 peperoni (rosso + giallo)
  • 50 g pinoli
  • 200 g Parmigiano Reggiano Dop
  • 80 g Pecorino Romano Dop
  • 1 spicchio di aglio
  • Olio evo qb.
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 50 min)

La prima cosa da fare è quella di tagliare a metà i peperoni e pulirli del torsolo centrale e dei semini. Lavarli quindi molto bene sotto acqua corrente.

Vanno poi inseriti dalla parte del taglio su una teglia da forno rivestita di carta e oleati appena, cuocere a forno statico 220° C per circa 40 minuti finchè non saranno belli morbidi.

Una volta tiepidi procedete ad eliminare la buccia esterna che con grande facilità si toglierà ora anche con le mani. Inserite all’interno di una robot da cucina quindi i peperoni, il Parmigiano ed il Pecorino grattugiati, lo spicchio di aglio, i pinoli, sale e pepe a piacere.

Frullare a impulsi costanti il composto per circa 5 minuti finchè non risulterà un composto liscio ed omogeneo. Se lo preferite con i pezzi grossolani all’interno fate meno pulsazioni con il robot.

Pesto di peperoni ricetta vegetariana
Pasta con pesto di peperoni (Foto di faithie AdobeStock)

Per un gusto invece più spiccato e deciso, tostare i pinoli 5 minuti in padella prima di inserirli nel robot. Questi daranno spessore al pesto ed una nota quasi pungente alla pasta una volta condita.

È possibile anche conservare il pesto in vasetti di vetro che devono essere sigillati e capovolti immediatamente a testa in giù per fare in modo che l’aria in eccesso blocchi ermeticamente il tappo. Si conservano fino a 3 mesi in un luogo fresco e asciutto.