Pesto di rucola e ravanelli con tanta frutta secca, ingredienti e preparazione veloce

Ottimo per condire la pasta, i crostoni di pane abbrustoliti o anche in abbinata con salumi e formaggi stagionati, una vera chicca che si prepara in pochissimi minuti. 

Pesto rucola ravanelli frutta secca ricetta
Pesto rucola ravanelli frutta secca (Foto di @sousnica.com)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Si sa che uno dei grandi classici estivi è la preparazione del pesto di rucola, fresco e profumato dal retrogusto leggermente amarognolo, usato come alternativa al classico pesto alla genovese.

Inoltre grazie alle numerose proprietà della rucola, risulta anche super nutriente per il nostro organismo: favorisce la digestione ed il metabolismo dei grassi, depura il fegato ed essendo priva di grassi aiuta a controllare il peso.

Inoltre, è ricca di acqua, proteine, calcio, ferro e vitamina C. Non male per un solo ingrediente. Che ne dite se in tutto questo aggiungiamo anche la frutta secca, ricca di vitamine e sali minerali, ed i ravanelli che hanno proprietà disintossicanti, abbassano la pressione arteriosa e contrastano la ritenzione idrica?

Ingredienti e preparazione del pesto di rucola, ravanelli e frutta secca

Cercate sempre che la materie prime usate siano di ottima qualità per ottenere così un risultato migliore nella ricetta ricreata. Non solo la preparazione fa gioco forza, un ruolo primario lo hanno anche gli ingredienti scelti.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Dip ceci con ravanelli e basilico contorno ricetta
Ravanelli freschi (Foto di al62 AdobeStock)

INGREDIENTI

  • 100 g ravanelli (anche le foglie)
  • 30 g rucola
  • 30 g mandorle 
  • 15 g pinoli
  • 50 g Parmigiano Reggiano Dop
  • 40 g Pecorino Romano Dop
  • 2 spicchi di aglio
  • 70 g olio extra vergine d’oliva
  • Sale e pepe qb.

PREPARAZIONE (circa 10 min)

Far tostare la frutta secca in una padella antiaderente per circa 5 minuti senza che si bruci sul fondo. All’interno del mixer a immersione quindi versare la frutta tostata, il Parmigiano ed il Pecorino tagliato a pezzi grossolani, i due spicchi di aglio, i ravanelli e la rucola ben lavati,  l’olio e evo, sale e pepe a piacere.

Frullare alla massima potenza per almeno 5 minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo di un bel colore verde acceso. Aggiungere ancora olio se vi sempre troppo compatto, aggiustare anche si sale e pepe.

alimenti da mangiare per combattere macchie pelle
Frutta secca (Marta Branco da Pexels)

Conservare in contenitori ermetici di plastica fino a 5 giorni per salvaguardarne il gusto e l’aroma aspro e deciso che il pesto regala a naso e gusto.